rotate-mobile
Attualità

Vaiolo delle scimmie, prime vittime in Europa: aumentano ancora i casi in Italia

Il Vecchio Continente registra due morti per il virus, mentre a New York è scattato lo stato di emergenza. Cosa sta succedendo

Il vaiolo delle scimmie fa registrare le prime vittime in Europa. Due decessi riconducibili al Monkeypox virus sono stati accertati in Spagna. La prima vittima era residente nella regione di Valencia e la morte è stata causata da encefalite associata all'infezione. Poche ore dopo l'ufficialità del secondo decesso. Finora nella penisola iberica sono stati accertati 4.298 casi e solo 120 hanno richiesto il ricovero (3,2%). I positivi sono prevalentemente uomini, le donne sono solo 64.  

Vaiolo delle scimmie, la situazione in Italia

Intanto in Italia continua lentamente a salire il numero di casi accertati di vaiolo delle scimmie in Italia. Sono 479 i contagiati ufficiali, stando al bollettino del ministero della Salute aggiornato al 29 luglio, 53 in più rispetto all'ultima rilevazione del 26 luglio. Di questi, 146 sono i casi collegati a viaggi all'estero. 

Si conferma l'identikit del contagiato: maschio non ancora quarantenne. La Regione con più contagi è la Lombardia, 216, seguita da Lazio (101), Emilia Romagna (55), Veneto (33) e Piemonte (18).vaiolo dati minstero-2

Vaiolo delle scimmie, stato di emergenza a New York

Il governatore di New York, Kathy Hokul, ha dichiarato lo stato di emergenza per l'epidemia di vaiolo delle scimmie. Una decisione adottata "per rafforzare i nostri sforzi per contrastare questa epidemia", ha affermato il governatore in un comunicato diffuso sul sito internet dell'amministrazione. Hokul ha spiegato che un caso su quattro di infezione da vaiolo delle scimmie negli Stati Uniti si verifica nello Stato di New York. "La mia squadra e io stiamo lavorando 24 ore su 24 per fornire più vaccini, espandere i test ed educare responsabilmente il pubblico su come rimanere al sicuro durante un'epidemia", ha aggiunto Hokul.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaiolo delle scimmie, prime vittime in Europa: aumentano ancora i casi in Italia

BresciaToday è in caricamento