rotate-mobile
Attualità

Mezzo milione di euro per contrastare e prevenire le truffe agli anziani

I soldi stanziati da Regione Lombardia ai Comuni perchè mettano in atto iniziative di contrasto

La commissione regionale affari istituzionali del Consiglio regionale ha approvato il regolamento relativo all'assegnazione di contributi ai Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane, per la realizzazione di iniziative utili a prevenire e contrastare le truffe agli anziani. Lo riferisce l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato intervenuto mercoledì in aula per illustrare i dettagli.

Regione Lombardia ha stanziato 500.000 euro totali per il biennio 2022 - 2023. Il contributo regionale è previsto nella misura massima dell'80% con soglia minima di 5.000 euro e massima di 10.000.

 "Registriamo, purtroppo, sempre più spesso - ha dichiarato l'assessore De Corato - truffe agli anziani. Durante il periodo più intenso di coronavirus, in tanti sono stati raggirati da uomini e donne senza scrupoli. Riteniamo fondamentale coinvolgere gli anziani attraverso dibattiti e attività conoscitive. Abbiamo già stanziato 250.000 euro l'anno per il 2022 e il 2023. Siamo disponibili, nel caso in cui le risorse dovessero terminare, ad aumentare i fondi". mac. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo milione di euro per contrastare e prevenire le truffe agli anziani

BresciaToday è in caricamento