Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Erbusco

L’ultimo ballo della Lepre: dopo 71 anni chiude la mitica trattoria

Il ristorante ha chiuso il 30 giugno

Per il paese (e non solo) è davvero la fine di un’epoca: la mitica trattoria La Lepre di Erbusco, da sempre affacciata su Via Provinciale, il 30 giugno ha chiuso i battenti per sempre, dopo quasi 71 anni di gloriosa attività. Ne dà notizia il Giornale di Brescia, che riporta le parole del titolare Mario Uberti: “A ottobre compirò 77 anni ed è arrivato il momento di fermarsi e riposare. Un po’ di malinconia c’è, dopo tanti anni: da quando si è sparsa la voce, sono tantissimi i clienti che sono passati per un saluto o un ultimo piatto”.

La trattoria La Lepre

L’ultimo ballo de La Lepre, è proprio il caso di dirlo: il locale venne aperto ai primi di agosto del 1953 da Bonifacio Uberti, padre di Mario, che a Erbusco fu pure sindaco (motivo per cui, per tanti anni, il ristorante era chiamato anche “la trattoria del sindec”). Mario Uberti prese le redini nel 1985, e da quel momento non le ha più mollate. Fino all’amara chiusura, ma con meritata pensione, per sopraggiunti limiti di età. 

“Me ne vado in pensione, grazie infinite a tutti i miei clienti”, il saluto di Mario in un cartello (dal vivo) e in un post (sui social). Formidabili quegli anni, e quei piatti di cui resterà un buonissimo ricordo: guancetta di manzo brasata, coniglio disossato, le sontuose grigliate miste, uova sode e capulì, la pasta fatta in casa, i risotti, il carrello dei bolliti solo per citarne alcuni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ultimo ballo della Lepre: dopo 71 anni chiude la mitica trattoria
BresciaToday è in caricamento