rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Gargnano

Senso unico alternato: traffico 'impazzito' con 12 km di coda

Complice il meteo, e galeotto il cantiere, lunghe code e rallentamenti nel weekend sul Lago di Garda

L'estate è ancora lontana, ma la primavera (e la Pasqua) è ormai alle porte. E con i primi caldi di stagione non è mancato, puntuale anzi puntualissimo, il primo assalto del weekend al lago di Garda, che si è riempito di turisti a partire dalla punta più a sud della riviera, Sirmione, fino a quella più a nord, Limone. Con inevitabili conseguenze sul traffico: come riporta Bresciaoggi, nel pomeriggio di domenica si è arrivati a quota 12 chilometri di coda sulla Gardesana (la Ss45bis, l'unica strada che porta all'alto lago), di fatto dai Tormini fino a Gargnano.

Cantieri di oggi e di domani

C'erano tante auto, vero: ma galeotto fu anche il semaforo (con senso unico alternato) tra Toscolano Maderno e Gargnano, complice la frana di fine gennaio per cui le operazioni di rimessa in sicurezza si stanno concludendo in questi giorni (sarebbe davvero questioni di ore). Superato l'ingorgo domenicale, ci si mette comodi e si aspetta il prossimo fine settimana. Altri disagi in vista: a breve prenderà il via anche il cantiere per la nuova condotta fognaria di Gardone Riviera, all'altezza del celeberrimo semaforo, noto e arcinoto catalizzatore di code e rallentamenti, estivi e non solo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senso unico alternato: traffico 'impazzito' con 12 km di coda

BresciaToday è in caricamento