rotate-mobile
Attualità

Synlab: quando welfare aziendale e prevenzione si incontrano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Si rinnova l’ormai consolidato rapporto tra SYNLAB e le aziende Valsir, Oli, Marvon ed Alba che, per il terzo anno consecutivo, scelgono ancora una volta di prendersi cura della salute dei propri collaboratori coinvolgendo SYNLAB come partner di salute, di nome e di fatto. Un rapporto che quest’anno si concretizzerà in una serie di iniziative trasversali:
- L’erogazione di un voucher individuale per un valore di 200 euro grazie al quale collaboratori e relativi familiari potranno accedere a tutte le prestazioni offerte dal Polidiagnostico SYNLAB Santa Maria di Vobarno e dal Poliambulatorio SYNLAB Golgi di Darfo Boario Terme, oltre ai servizi di laboratorio (ad esempio analisi del sangue, tamponi Covid, pap test) erogati all’interno di una serie di Punti Prelievo del bresciano.
- La possibilità di usufruire della convenzione WHP
- connessa ad un progetto di promozione della salute all’interno dei contesti lavorativi: il Programma “Luoghi di lavoro che Promuovono Salute – Rete WHP Lombardia”, grazie alla quale collaboratori e familiari potranno beneficiare di tariffe agevolate su alcune prestazioni e visite specialistiche.
- La partecipazione all’iniziativa “Festival della Salute”, che si svolgerà a settembre con una serie di appuntamenti già definiti: un convegno di approfondimento sul legame esistente tra nutrizione, attività motoria e salute, la compilazione di profili nutrizionali specifici sulla base del menù aziendale Valsir da parte degli Specialisti SYNLAB e la possibilità di accedere in forma esclusiva a valutazioni gratuite del proprio stato di benessere, basate su studi di letteratura scientifica e riferite a tre ambiti importanti nella vita di ogni persona: alimentazione, attività fisica e qualità del sonno.

“Siamo convinti che sia fondamentale insistere sul tema della prevenzione e per questo ci siamo rivolti ad un partner fidato e riconosciuto quale SYNLAB. Coinvolgere i nostri collaboratori (800) e i loro familiari in una serie di agevolazioni e iniziative collaterali di questo tipo ci permetterà di promuovere una vera e propria cultura della salute sul nostro territorio.” – ha dichiarato Maria Ologu, Responsabile Risorse Umane Valsir SpA. SYNLAB, al fine di rispondere con efficacia alle esigenze del Gruppo, ha messo in campo tutte le sue forze, attivandosi non solo con il Polidiagnostico SYNLAB Santa Maria di Vobarno, ma coinvolgendo anche numerose strutture limitrofe (il Poliambulatorio SYNLAB Golgi di Darfo Boario Terme e i Punti Prelievo SYNLAB di Vobarno, Salò, Vestone, Ospitaletto, Brescia – via Orzinuovi, Sarezzo, Iseo, Darfo Boario Terme).

“Spesso si pensa alla salute e al proprio benessere solo in risposta a malattie, traumi, disturbi già conclamati; da sempre come Gruppo e, nello specifico, come Polidiagnostico ci facciamo portavoci di un’importante cultura legata alla prevenzione. Un modus operandi condiviso dal Gruppo Valsir con il quale abbiamo potuto costruire un percorso che va oltre la consueta Medicina del Lavoro.” – ha commentato Guglielmo Marrale - Direttore Sanitario SYNLAB Santa Maria e SYNLAB Golgi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Synlab: quando welfare aziendale e prevenzione si incontrano

BresciaToday è in caricamento