Attualità

Brescia e provincia: Synlab torna ad ospitare Medici Senza Frontiere

Quattro luoghi privilegiati per conoscere da vicino l’organizzazione medico-umanitaria che quest’anno celebra i suoi primi cinquant’anni.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Appuntamento con Medici Senza Frontiere (MSF) in quattro punti prelievo Synlab bresciani: via Marconi - Brescia (fino al 13 maggio), Chiari (dal 17 al 19 maggio), via Orzinuovi - Brescia (1 e 3-4 giugno), Castenedolo (dal 14 al 16 giugno). Gli operatori di MSF saranno presenti per raccontare ai pazienti che transiteranno nei quattro punti prelievo l’operato dell’organizzazione: un’occasione per iniziare a tornare, con cautela e rispettando tutte le norme in termini di sicurezza, a quelle opportunità di confronto, riflessione e dialogo proposte da Synlab ormai da diversi anni all’interno dei suoi punti prelievo e di alcuni centri Polidiagnostici e Poliambulatori del territorio.


Synlab sul territorio di Brescia e provincia negli ultimi anni ha potenziato la sua presenza, proponendosi non più solo come punto di riferimento per rispondere ai bisogni primari legati alla salute dei propri pazienti, ma come realtà capace di coinvolgere attivamente la cittadinanza, proponendo occasioni di approfondimento, avviando campagne di screening e di prevenzione, prendendo parte a iniziative territoriali con la collaborazione di diverse realtà locali.

La scelta di ospitare Medici Senza Frontiere rientra in quel ventaglio di attività trasversali grazie alle quali Synlab riesce a dare un valore aggiunto ai propri pazienti. MSF si compone di oltre 65.000 operatori umanitari impegnati a portare cure mediche e aiuto incondizionato nelle emergenze di oltre 80 paesi, Italia compresa. Da marzo 2020 l’organizzazione ha supportato la risposta italiana alla pandemia di Covid-19 negli ospedali lombardi, tra i medici di base sul territorio, in comunità vulnerabili come strutture per anziani, carceri, centri di accoglienza e insediamenti informali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia e provincia: Synlab torna ad ospitare Medici Senza Frontiere

BresciaToday è in caricamento