Dopo la pioggia e il vento, resta sulla pianura un terribile muro di smog

Lunedì mattina il terribile spettacolo dell'inquinamento atmosferico sulla pianura Padana

Il muro di smog sulla pianura Padana © Bresciatoday.it

Quando pioggia e vento lavano via la quotidiana foschia, lo spettacolo (si fa per dire) sulla pianura Padana che si ammira dalle Prealpi e dalle colline moreniche del Garda è davvero impressionante. Un muro di smog alto centinaia di metri, che avvolge ogni cosa a perdita d'occhio. La foto è stata scattata lunedì mattina verso le 10 dalle colline di Lonato, in direzione di Castiglione e Montichiari.

Secondo uno studio dell’Energy Policy Institute dell’Università di Chicago, l’inquinamento atmosferico è - su scala mondiale - il più grande pericolo per la salute umana: riduce l’aspettativa di vita di 1,8 anni, peggio di tabacco (1,6 anni persi), droghe e alcol (11 mesi), acque contaminate (7 mesi) e incidenti stradali (4,5 mesi).

I dati riguardano lo studio delle polveri ultra-sottili (Pm 2,5). Per l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il valore da non superare è di 10 microgrammi per metro cubo: la pianura Padana è quasi completamente oltre la soglia di sicurezza, con livelli superiori ai 20-25 microgrammi praticamente in tutte le province di Lombardia, Emilia e Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le polveri ultra-sottili sono prodotte dai combustibili fossili, soprattutto da fabbriche, veicoli e impianti di riscaldamento. Sono molto pericolose per l'uomo, perché - a causa della loro dimensione infinitesimale - riescono a penetrare in profondità, fino alle basse vie respiratorie. Da Venezia a Torino, putroppo, sono il quotidiano veleno di milioni di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento