rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità

Emergenza smog, Cattaneo: "Scesi i valori degli inquinanti"

Le condizioni atmosferiche stanno influendo positivamente sull'abbassamento dei livelli di smog registrati in Pianura Padana che sono al di sotto dei limiti di guardia.

Le condizioni atmosferiche stanno influendo positivamente sull'abbassamento dei livelli di smog registrati in Pianura Padana che sono al di sotto dei limiti di guardia. Se questa previsione fosse confermata dai dati rilevati dalle centraline, a Milano giovedì sarà sospeso l'attuale blocco della circolazione delle vetture private Diesel, omologate euro 4 e senza filtro anti particolato (tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30). Lo stop è scattato automaticamente martedì, in ottemperanza alle norme del Protocollo Aria, che lo prevedono in caso di sforamento delle polveri PM10 oltre i 50 microgrammi per metro cubo, per cinque giorni consecutivi.  

"Non si può aprire l'ombrello - ha sottolineato l'assessore della Regione Lombardia all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo- quando ha smesso di piovere. I blocchi effettuati in questo modo creano disagi ai cittadini e non risolvono il problema. Confermo la mia proposta: dobbiamo sostituire gli automatismi vigenti con elementi di valutazione che aiutino a fare scelte più ragionevoli e di buon senso".

In merito al miglioramento della qualità dell'aria, riscontrato in questi giorni, Cattaneo ha aggiunto: "Come avevamo previsto, la concentrazione degli inquinanti è scesa non per il blocco dei Diesel euro 4 ma in virtù delle mutate condizioni atmosferiche. Lunedì abbiamo registrato 21 microgrammi di PM10 per metro cubo, ieri intorno ai 35 e per oggi, grazie al vento, ci aspettiamo valori più bassi rispetto a quelli del primo giorno della settimana. Non ha senso, quindi, infliggere ai cittadini ulteriori difficoltà nei loro spostamenti, con provvedimenti ancora più restrittivi".

Cattaneo si prepara a proporre all'esame della Giunta lombarda sostanziali modifiche all'applicazione delle normative regionali anti smog. Misure che si aggiungeranno alle già annunciate deroghe ai divieti alla circolazione, tra cui quelle di esenzione per i Diesel euro 3 di proprietà di anziani ultrasettantenni, di famiglie con basso reddito (secondo l'indicatore Isee 2018), e per i minibus delle società sportive. "Martedì 30 ottobre, nella prossima riunione di Giunta - ha anticipato l'assessore - porterò una delibera che introduce la necessaria flessibilità applicativa della normativa e aiuta le fasce più deboli della popolazione a tutelare il loro diritto alla mobilità, naturalmente senza compromessi per la salute . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza smog, Cattaneo: "Scesi i valori degli inquinanti"

BresciaToday è in caricamento