Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità Sirmione

Parco, piscine, campo da tennis e vista mozzafiato: è la villa sul Garda dell'oligarca russo

Valutata almeno 15 milioni di euro

E' valutata almeno 15 milioni di euro la mega-villa vista lago attualmente in fase di sequestro a Sirmione: la Guardia di Finanza è intervenuta in quanto l'immobile sarebbe di proprietà di Grigory Vikotorovitski Berezekin, imprenditore multimiliardario russo inserito nella "black list" dell'Unione Europea in quanto considerato vicino a Vladimir Putin. Il sequestro (in corso) fa parte di un "pacchetto" di sanzioni internazionali per la guerra in Ucraina.

L'immobile in questione è Villa Calicanto: si trova nella zona di Punta Staffalo, immersa nel verde della penisola di Sirmione e a pochi passi dal lago. Si dice che in villa, in realtà, il celebre oligarca si sia visto poco, anzi quasi mai: pare che all'interno, in attesa di ulteriori disposizioni dell'autorità giudiziaria, ci vivano ancora i custodi.

La villa dell'oligarca

Un cancello tutt'altro che appariscente accoglie l'ingresso della villa: all'interno un fiorire di alberi e piante, esotiche e autoctone, un lungo percorso porta verso l'abitazione, anticipata però da un campo da tennis (alla sinistra dell'ingresso) e proseguendo poi con una piscina lunga 25 metri e larga 12, uno spazio solarium, un ampio giardino e un camminamento (probabilmente privato) che porta fino alla vicinissima spiaggia (a poche decine di metri dalla proprietà).

Grigory Vikotorovitsi Berezekin è presidente del Consiglio di amministrazione di Esn, un gruppo di private equity che ha investimenti in settore che vanno dai media all'energia, dalle infrastrutture alla petrolchimica, dall'informatica alle risorse naturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco, piscine, campo da tennis e vista mozzafiato: è la villa sul Garda dell'oligarca russo
BresciaToday è in caricamento