rotate-mobile
Attualità Via Milano / Viale Italia

Ragazza incinta vive nel parcheggio del Freccia Rossa

È aiutata dai volontari del Cisom

Ha 30 anni, è incinta, vive nel vano scale di uno dei parcheggi sotterranei del centro commerciale Freccia Rossa di Brescia: la sua triste storia è stata raccontata sulle pagine del Giornale di Brescia. La ragazza è di origini straniere: in quelle scale buie e umide si sarebbe costruita il suo giaciglio, fatto di materassi, coperte e poco altro. Insieme a lei c'è anche il compagno, che potrebbe essere il papà del bimbo che porta in grembo.

Seguita dai volontari del Cisom

La giovane è conosciuta da Servizi sociali e associazioni del territorio e di volontariato per via, in passato, di uno spasmodico abuso di sostanze. Ora aspetta un bambino (o una bambina, chissà): è seguita dai volontari del Cisom, il Corpo italiano del Soccorso dell'Ordine di Malta, Il Cisom opera con finalità di protezione civile, sociale, sanitario e assistenziale, umanitario e di cooperazione, assistenza e pronto soccorso alle persone in stato di necessità.

Anche a clochard e senzatetto, ai tanti che vivono anche in città. Non solo al Freccia Rossa: il "giro" dei volontari comprende la zona di Bresciadue, il Parco Tarello e tante altre. Sono circa 50 i volontari del Cisom che ogni venerdì sera distribuiscono beni di prima necessità ai senzatetto di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza incinta vive nel parcheggio del Freccia Rossa

BresciaToday è in caricamento