Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Sarezzo

L'incrocio dove i "T-Red" non fanno sconti: ogni mese multe per 12mila euro

Da quando sono stati attivati, i nuovi dispositivi hanno già rilevato infrazioni per oltre 72mila euro

Multe per oltre 72mila euro in sei mesi, poco meno di 400 euro al giorno: sono i numeri delle infrazioni rilevate al semaforo di Crocevia a Sarezzo. E' qui che poco più di sei mesi fa sono stati installati due dispositivi “Photored”, che rilevano le infrazioni automaticamente inviando tutto al comando della Polizia Locale della Valtrompia, che ha competenza sul territorio interessato.

Le infrazioni più diffuse

Come riferito dal Giornale di Brescia, in tutto sono già stati incassati 72.700 euro, più di 12mila al mese. Le infrazioni più diffuse: il passaggio vietato con il semaforo rosso e il cambio irregolare di corsia, che spesso si concretizza anche con un passaggio con il rosso. Ovvero: molti automobilisti si posizionano sulla corsia di sinistra della carreggiata, che prevedrebbe dunque la svolta a sinistra.

Meglio pagare, sempre

E invece tirano dritto, rischiando così una doppia infrazione. Le sanzioni per violazione al Codice della Strada, ricordiamo, possono essere pagate in misura ridotta (il 30% in meno della sanzione minima) purché il saldo venga fatto entro cinque giorni. Non fosse così, alla successiva notifica della sanzione la multa è già a prezzo pieno più le spese. Passati altri 60 giorni e l'importo può pure raddoppiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incrocio dove i "T-Red" non fanno sconti: ogni mese multe per 12mila euro
BresciaToday è in caricamento