Lunedì, 22 Luglio 2024
Attualità

Rocca d’Anfo sempre più meta per studenti e famiglie, Flocchini: “Merito di programmazione ed offerta turistica”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Si conferma meta prediletta per le famiglie la Rocca d’Anfo che anche quest’anno vede in crescita il trend di visitatori e che quindi fa sperare di raggiungere la prestigiosa quota di 6mila visitatori prima della canonica chiusura invernale. Il dato che, comunque, più sorprende è il raddoppio degli studenti in visita con le scolaresche che nella prima parte dell’anno sono addirittura raddoppiati raggiungendo quota 350 unità. “La nostra fortezza napoleonica - ha commentato con soddisfazione il Presidente della Comunità Montana, Giovanmaria Flocchini - è senza dubbio un simbolo per tutti i valsabbini, ma diventa ogni giorno di più anche punto di riferimento per gli appassionati di vicende storiche oltre che per i giovani in via di formazione.”

L’ottimo risultato conseguito è anche frutto di “una programmazione attenta e che coinvolge il più possibile varie figure del territorio” precisa Flocchini, mentre sottolinea che l’offerta di visite, oltre ai vari percorsi tradizionali, durante l’estate è ulteriormente arricchita anche di visite speciali come, ad esempio, “Rocca al Chiaro di Luna” (in programma il 4 agosto ed il 2 settembre) e il nuovo percorso breve, inaugurato a partire dal mese di Agosto e che si affianca ai tradizionali tour guidati “Dalla Serenissima al Regno d’Italia” e “Percorso Napoleonico”, che prevede una camminata di circa 2 km dalla Caserma Zanardelli fino alla Batteria Tirolo posizionata nella parte inferiore della Rocca. Per rendere tuttavia più fruibile la struttura secolare, l’Ufficio del Turismo della Comunità Montana (per info e prenotazioni: tel. 375 6221121 e www.roccadanfo.eu) ha dato il via per il mese di agosto ad un’ampia gamma di iniziative.

Nel dettaglio: nelle domeniche del 6 e 13 agosto prenderanno vita le passeggiate animate dedicate ai più piccoli che, attraverso danze, indovinelli e un’imperdibile caccia al tesoro, saranno accompagnati alla scoperta della più grande Fortezza napoleonica d’Italia. Sabato 12.08, la Rocca sarà il palcoscenico dello spettacolo musicale “Viaggio nella musica italiana d’Autore” realizzato dal gruppo “Camelia’s Lords”. Sabato 26.08 andrà in scena “Notte di indagini e misteri alla Rocca d’Anfo” dove i visitatori, accompagnati dal team dell’Associazione di Ricercatori del Paranormale “Hidden Hunters Mystery Team”, si recheranno presso i luoghi protagonisti di imperscrutabili fenomeni. Infine, per gli amanti della tecnologia e della realtà virtuale, è sempre possibile scoprire il secolare patrimonio storico-paesaggistico a 360°, attraverso dei visori 3D: una modalità innovativa per ammirare la fortezza napoleonica più grande d’Italia in tutta la sua magnificenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocca d’Anfo sempre più meta per studenti e famiglie, Flocchini: “Merito di programmazione ed offerta turistica”
BresciaToday è in caricamento