Attualità

“Portatori sani di varianti”: a Chiari l'incontro nazionale dei gruppi di lettura

I membri di numerosi gruppi di lettura sparsi per tutta Italia si ritroveranno a Chiari durante la Rassegna della Microeditoria. In preparazione dell'evento finale, quattro incontri online

Un gruppo di lettura. Fonte web

Per chi fa parte di un gruppo di lettura, per chi vorrebbe entrare a farne parte, per chi è semplicemente un lettore, ed è attratto da tutto ciò che sta attorno al libro. Nel fine settimana della Rassegna della Microeditoria la città di Chiari non sarà solo la Capitale italiana del libro, sarà anche la capitale italiana dei gruppi di lettura. Sabato 26 giugno infatti è in programma il quarto raduno nazionale dei gruppi di lettura, inserito nel ricco calendario della Rassegna di Villa Mazzotti organizzata dall'Associazione culturale L'Impronta.

Gruppi di lettura “portatori sani di varianti: è questo il titolo dell'incontro che si svolgerà nella mattina di apertura della Rassegna, in modalità mista, in presenza - nel tendone allestito nel giardino della Villa - e online sulla piattaforma Zoom, per consentire ai membri dei gruppi di lettura di tutta Italia di assistere e partecipare attivamente alla discussione.

Far parte di un gruppo di lettura è un'esperienza arricchente per tutti gli amanti dei libri. Quante tipologie di gruppi di lettura esistono? Cosa emerge dagli studi e dai testi che parlano delle dinamiche dei gruppi di lettura? Cosa succede ai lettori prima, durante e dopo l'incontro di un gruppo di lettura? Come si trasforma l'esperienza di lettura? Queste alcune delle domande che sono servite da stimolo per organizzare il raduno che giunge al termine – questa è la speranza – di un anno e mezzo di pandemia che tra le tante cose ha cambiato anche la vita dei lettori. La pandemia ha influito anche nell'attività dei gruppi di lettura, che si sono trasformati e sono riusciti a convogliare sul web gli incontri che si tenevano in biblioteca, in libreria o nelle abitazioni private dei lettori.

Per accompagnare i lettori verso il 26 giugno sono stati organizzati quattro incontri preparatori in remoto, sulla piattaforma Zoom, che affronteranno il tema portante del Raduno, cioè le diverse varianti dei gruppi di lettura, le tipologie e le caratteristiche di ogni circolo di lettori. Si comincia il 29 maggio con l'incontro, coordinato da Luigi Gavazzi - giornalista e fondatore del blog gruppodilettura.com - dal titolo “Dimmi cosa leggi e ti dirò chi sei: gruppi di lettura monotematici si nasce o si diventa?”. Il secondo incontro, “I gruppi di lettura per adolescenti”, riservato ai lettori più giovani, è fissato per il 7 giugno e sarà moderato da Chiara Di Carlo (bibliotecaria e collaboratrice della Rete dei Gruppi di Lettura). Il terzo e il quarto appuntamento saranno condotti da Alice Raffaele, coordinatrice de “I MiseraLibri“, il gruppo di lettura della Biblioteca di Chiari: il 12 giugno avrà come tema “Uno, dieci, cento luoghi per parlare di libri”, mentre il 19 giugno “La lettura condivisa a diverse lingue e tonalità di voce”.

Tutto questo in vista dell'incontro fisico dei lettori, tra le 10 e le 13, di sabato 26 giugno. L'evento, moderato da Alice Raffaele e Fabio Bazzoli, direttore della Biblioteca Fausto Sabeo di Chiari e del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, sarà articolato in tre parti. Nella prima parte ci sarà un dialogo e confronto tra Luca Ferrieri, collaboratore scientifico di Fondazione Per Leggere e bibliotecario, Luigi Gavazzi e Paolo Domenico Malvinni, autore di Lectores in fabula. Teoria e pratica dei gruppi di lettura condivisa. Nella seconda parte si discuterà su come siano visti dall'esterno i lettori dei circoli, tra collaborazioni con case editrici, articoli sui media, stereotipi e miti da sfatare. Nella terza parte infine i partecipanti saranno suddivisi in gruppi e coinvolti in una divertente attività interattiva.

«La città di Chiari è onorata di ospitare il quarto raduno nazionale dei gruppi di lettura. Grazie al lavoro di Alice Raffaele, coordinatrice del gruppo di lettura locale, e di Fabio Bazzoli, direttore della Biblioteca Fausto Sabeo e del Sistema Bibliotecario, per un mese intero la Prima capitale italiana del libro sarà anche virtualmente la capitale dei gruppi di lettura - spiega l'assessore alla Biblioteca e al Sistema bibliotecario, Emanuele Arrighetti -. Ciò che maggiormente ci tengo a evidenziare è che non si tratterà di un evento-spot, ma di un lavoro scientifico lungo un mese intero sui gruppi di lettura, nel quale i maggiori esperti nazionali del settore sviscereranno molti aspetti centrali dell'esperienza legata al far parte di un gruppo di lettura. Non sarà però un'iniziativa destinata solo ai professionisti delle biblioteche, bensì a tutti gli amanti dei libri che hanno trovato nei gruppi di lettura un ambiente stimolante che ha arricchito la loro esperienza umana. E se un lettore non ha mai fatto parte di un circolo, potrebbe essere l'occasione giusta per entrarvi».

Il calendario degli appuntamenti

Sabato 29 maggio, 15:30-17:30
“Dimmi cosa leggi e ti dirò chi sei: GdL monotematici si nasce o si diventa?”, coordinato da Luigi Gavazzi.

Ospiti:
- Circolo del Giallo, Biblioteca Salaborsa di Bologna;
- GdL Grandi Libri, Biblioteca di Cologno Monzese (MI);
- GdL Letture Rubate (adulti che leggono letteratura per ragazzi), Biblioteca di Romano D'Ezzelino (VI).

Lunedì 07 giugno, 17:30-19:30 (riservato ad adolescenti con meno di 18 anni)
“I gruppi di lettura per adolescenti”, coordinato da Chiara Di Carlo (bibliotecaria e collaboratrice della Rete dei Gruppi di Lettura).

Per partecipare, inviare un'e-mail a: incontrogruppidilettura2021@gmail.com.

Sabato 12 giugno, 15:30-17:30
“Uno, dieci, cento luoghi per parlare di libri”, coordinato da Alice Raffaele.

Ospiti:
- I MiseraLibri, Biblioteca di Chiari (BS);
- Kikelès, GdL itinerante della Valle Camonica (BS);
- Strategie Prenestine, GdL di Roma Est nel quartiere Prenestino;
- GdL dell'azienda Vanoncini Edilizia Sostenibile, Mapello (BG);
- @followthebooks, GdL virtuale su Instagram.

Sabato 19 giugno, 15:30-17:30
“La lettura condivisa a diverse lingue e tonalità di voce”, coordinato da Alice Raffaele.

Ospiti:
- GdL Ghirlanda Silent, Biblioteca di Brugherio (MI);
- Fronte del Borgo e GdL Malagrazie, Scuola Holden, Torino;
- Ad alta voce, Circolo dei Lettori di Verona;
- Circoli di lettura in lingua, Casa delle Traduzioni, Roma;
- GdL in tedesco, Goethe-Institut Mailand, Milano.

Sabato 26 giugno 2021, 10:00-13:00
IV Incontro Nazionale dei Gruppi di Lettura

Presso la Villa Mazzotti a Chiari (BS), in modalità mista: sia in presenza (con 45 posti limitati) sia virtualmente su Zoom.

Coordinato da Alice Raffaele e Fabio Bazzoli, con Luca Ferrieri, Luigi Gavazzi e Paolo Domenico Malvinni.

Le informazioni sugli incontri e i dettagli per l'iscrizione sono reperibili alla pagina: https://forms.gle/LPzmAj32Rne5T3cp6

I canali social ufficiali dell'evento:

Instagram: @incontrogruppidilettura2021

Facebook: GdL Portatori Sani di Varianti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Portatori sani di varianti”: a Chiari l'incontro nazionale dei gruppi di lettura

BresciaToday è in caricamento