Pony abbandonato in Tangenziale: trovato il proprietario, ora potrà tornare a casa

La cavallina era stata legata al cancello di un terreno agricolo che si affaccia sullo svincolo della Tangenziale Sud, nella notte tra venerdì e sabato. Tra poco potrà godersi le coccole del suo padrone.

Il pony abbandonato @ Bresciatoday.it

Legata con una corda al cancello di un terreno agricolo che si affaccia sullo svincolo di Roncadelle della tangenziale Sud. L'aveva trovata un automobilista di passaggio sabato mattina: l'esemplare di pony era in buone condizioni, per fortuna, nonostante l'intera nottata passata all'addiaccio.

Per lei era scattata subito una gara di solidarietà: un agricoltore di Roncadelle l'aveva immediatamente presa in custodia e si è preso cura della cavallina mentre gli agenti della locale cercavano di risalire al proprietario; sui social sono piovute centinaia di richieste d'adozione.

Ma la cavallina non ha bisogno di una nuova famiglia, presto potrà godersi le coccole del suo padrone, un uomo di San Felice del Benaco dal quale era stata separata nel 2017. Il pony era infatti stato rubato - e il proprietario aveva regolarmente sporto denuncia - e, a distanza di due anni, abbandonato nei pressi della rotonda che porta al centro commerciale Elnòs. 

Tutto e bene ciò che finisce bene: una volta arrivati gli esiti degli esami fatti dai veterinari dell'Ats, la cavallina potrà finalmente tornare a casa dal suo padrone che l'ha riconosciuta nelle foto circolate sui social e poi ha contatto la locale di Roncadelle.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento