rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità

"Campionato mondiale della pizza", medaglia d'argento per un pizzaiolo bresciano

Mario Matarazzo, napoletano 'adottato' dalla nostra città, si è guadagnato la medaglia d'argento al "Campionato mondiale della pizza", organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”, a cui possono partecipare pizzaioli che abbiano compiuto i 16 anni di età, appartenenti a qualsiasi associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria.

Già vincitore di oltre 30 titoli nazionali e internazionali, Matarazzo è titolare delle cinque pizzerie "Manuno", sparse tra Brescia (via Zara e via Creta) e la provincia (Nave, Trenzano e Travagliato). Insieme al collega Raffaele Fabbrocino, titolare de "Il Vicolo Corto" di vicolo Sant'Agostino, a settembre inaugurerà inoltre una scuola di formazione d'arte bianca all'interno del centro commerciale Margherita d'Este di San Polo, con una nuova pizzeria da 80 posti a sedere. Un successo che sembra non finire, dunque, meritato premio di un lavoro d'alta qualità, che gli affezionati clienti non hanno mai smesso di ricambiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Campionato mondiale della pizza", medaglia d'argento per un pizzaiolo bresciano

BresciaToday è in caricamento