Pioggia senza fine, adesso i fiumi fanno paura: allerta massima dal Po all'Oglio

Allarme rosso in alcuni tratti del Po lombardo: nelle prossime ore è atteso il colmo di piena. Massima allerta anche per i fiumi minori, dall'Adda all'Oglio

Il fiume Po in piena a Cremona (fonte Instagram)

Allerta massima anche in Lombardia per le piene e il rischio esondazione dei fiumi: i riflettori sono puntati, ovviamente, sul fiume Po, che è già in piena ed è già transitato dal Torinese con un livello di allerta 3, e alcuni tratti in cui l'acqua ha raggiunto e superato i 7 metri sopra lo zero idrometrico, circostanza che dovrebbe ripetersi anche in zona Piacenza (livello di allerta 3, codice rosso). Al punto di rilevazione di Ponte Becca, sotto Pavia, l'acqua già domenica pomeriggio era sopra i 5 metri: ma il livello di allerta si ferma a 2, un codice arancione (e il massimo previsto intorno ai 5 metri e mezzo sullo zero idrometrico).

Ma se in provincia di Piacenza il Po è già uscito dal letto, la preoccupazione rimane alta anche sui fiumi minori: tra questi il fiume Oglio, che transita anche in terra bresciana. E poi il fiume Adda, che dal lago di Como attraversa tutta la Lombardia, fino a sfociare nel Po tra le province di Lodi e Cremona. Massima allerta anche in Piemonte per le piene dei fiumi Bormida e Tanaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' nei paesi affacciati direttamente sul “grande fiume”, il Po, in cui il rischio di un'esondazione potrebbe provocare i danni più consistenti. Tra Casalmaggiore e Viadana, province di Cremona e Mantova, i lidi del Po sono già stati chiusi, così come tutte le attività umane presenti in loco: le strade sono ormai colme d'acqua, e il fiume è così alto che ha quasi sommerso i cartelli stradali. Per motivi di sicurezza è stato fatto sgomberare anche il bar degli Amici del Po.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento