Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Troppe risse e ubriachi, il sindaco corre ai ripari: vietati gli alcolici in spiaggia

L'ordinanza del sindaco

Stop all’asporto di bevande alcoliche dalle ore 16 fino alle 6 del giorno successivo. E’ quanto prevede l’ordinanza emanata dal sindaco di Padenghe, Albino Zuliani, per contenere fenomeni di degrado e disordine urbano ed evitare l’abbandono di rifiuti e contenitori di vetro e plastica lungo le spiagge del paese.

Negli ultimi fine settimana le forze dell’ordine sono intervenute più volte per alcune risse tra ubriachi che, se non fossero state sedate, in breve tempo avrebbero portato a gravi conseguenze per l’ordine pubblico.

Questi episodi hanno evidenziato la necessità di interventi immediati anche con l’adozione di un provvedimento contingibile ed urgente al fine di evitare possibili pericoli per i cittadini ed i numerosi turisti che normalmente transitano in paese in condizioni di assoluta tranquillità e sicurezza.

Multa da 200 euro per chi sgarra

L’ordinanza verrà applicata su tutto il territorio comunale fino al 30 settembre. Lungo il lido di Padenghe e in tutte le spiagge comunali sarà vietato "il consumo e la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione in contenitori di vetro e in lattine, nonché in qualsiasi altro contenitore, effettuata anche attraverso distributori automatici, dalle ore 16,00 fino alle ore 6,00 del giorno successivo". Si potrà consumare solo all’interno dei pubblici esercizi autorizzati e nelle aree di pertinenza degli stessi locali. Ogni inosservanza verrà sanzionata con il pagamento di una multa di 200 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe risse e ubriachi, il sindaco corre ai ripari: vietati gli alcolici in spiaggia

BresciaToday è in caricamento