"Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

Le parole di Stefano Del Bello, il marito di Stefania Crotti: “Una situazione irreale”. La giovane mamma è stata ritrovata carbonizzata nelle campagne bresciane

Stefano Del Bello e Stefania Crotti

“Non mi capacito di come Stefania possa averci creduto, io non sono il tipo che fa questi gesti, che scrive bigliettini. Non le avevo nemmeno mai fatto il regalo di San Valentino”. A parlare è Stefano Del Bello, intervistato dal Corriere della Sera: dalla sua casa di Gorlago, quella che condivideva con la moglie Stefania Crotti, la giovane madre - i due hanno una bambina, la piccola Martina di 7 anni - uccisa a martellate e poi bruciata, abbandonata nelle campagne tra Erbusco e Adro.

L’unica indagata (e che tra l’altro ha già confessato) è Chiara Alessandri, 43 anni: un anno più grande di Stefania, uno in meno di Stefano. Con lui ha avuto una storia, la scorsa estate, quando marito e moglie si erano presi una pausa: avrebbe voluto continuarla quella storia, a detta di Del Bello lei avrebbe addirittura voluto prendere casa in affitto, per iniziare una convivenza.

Lui rifiuta, torna insieme a Stefania. Ma Chiara non sembra volersi arrendere: avrebbe mandato dei messaggi direttamente a Crotti, a quella che considerava la sua rivale in amore. “Mia moglie si era preoccupata, si era sfogata con me - dice ancora Del Bello - ma poi Chiara non si è più fatta sentire”.

I due si sono incontrati al comando di Bergamo: “Una situazione irreale. Pensa no l’avessero convocata come parte in causa. Non avrei mai potuto immaginare, nessuno avrebbe mai potuto. Mi dispiace per i suoi bambini. Ma non potrò mai perdonarla”.

La piccola Martina non sa ancora che la sua mamma non c’è più. Crede sia lontana per lavoro: “Ma presto le parleremo”, dice papà Stefano. In quella casa mai così vuota, dove ancora rimane la tuta che Stefania metteva tutti i giorni, o l’ultimo vestito che ha indossato prima della scomparsa: “Li ho messi via, non riesco ad averli davanti agli occhi”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento