Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Un sogno che si avvera: in Castello in ascensore

In due minuti e mezzo si sarà in cima

112 metri di lunghezza, dislivello complessivo di 70 metri, 32 persone la capienza massima della cabina, che impiegherà circa due minuti e mezzo (compresi i tempi di carico e scarico) per arrivare a destinazione. Questi i numeri di quello che sarà il tanto atteso ascensore per il Castello di Brescia. 

L'amministrazione cittadina ha presentato a grandi linee il progetto che nei prossimi mesi  seguirà tutto il complesso iter burocratico per l'approvazione, sottoposto ovviamente alla Soprintendenza. La porta di accesso sarà in Fossa Bagni, a due passi dalla fermata Metro San Faustino, l'arrivo nel piazzale della Locomotiva. Nel mezzo, il percorso sarà per due terzi "sottoterra" e un terzo "fuori terra". In una giornata la portata massima sarà di circa 700 persone. 

Dopo la firma con Regione Lombardia - che ha messo sul piatto 4 milioni di euro - per la garanzia del finanziamento, verrà preparato il progetto esecutivo. Il cronoprogramma prevede la fine dei lavori per il 2023, in tempo per gli eventi di "Bergamo e Brescia capitali della cultura". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un sogno che si avvera: in Castello in ascensore

BresciaToday è in caricamento