menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Neonato abbandonato nel vicolo, la mamma si pente: “Ridatemi il mio bimbo”

La via della redenzione e del pentimento per la giovane madre che alla fine di maggio aveva abbandonato il suo sesto figlio in Vicolo delle Nottole

E' passato poco più di un mese da quella strana notte, la notte in cui in Vicolo delle Nottole a Brescia venne trovato un neonato abbandonato, nel suo passeggino che era stato attrezzato con cambi e biberon. Avvistato e salvato dai residenti, era stato recuperato dalla Polizia di Stato e poi affidato alle cure del Civile, dove tutt'ora il bimbo si trova in attesa di quella che sembrava ormai un'adozione certa.

Le infermiere l'hanno chiamato Andrea, e per Andrea le cose potrebbero presto cambiare: la sua mamma, una donna di 42 anni di origini marocchine e riconosciuta (e identificata) grazie alle telecamere di videosorveglianza (e al complicato lavoro d'indagine della Polizia) si sarebbe pentita di quanto fatto.

Lo scrive il Giornale di Brescia: la donna, che adesso vive in una comunità sul lago di Garda insieme ai suoi altri cinque figli (il piccolo Andrea è il sesto), avrebbe chiesto di potersi riprendere il bambino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento