Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità

Mamme non vaccinate: due neonate muoiono di pertosse in ospedale

Una tragedia immensa: due neonate di poche settimane sono morte in ospedale per la pertosse. Le mamme non erano vaccinate

Pare fossero entrambe malate di pertosse le due giovani mamme che hanno perso entrambe le figlie proprio a causa della cosiddetta “tosse dei 100 giorni”, malattia infettiva batterica altamente contagiosa, e purtroppo ancora letale per i neonati. La prima bimba era nata da poco più di un mese, la seconda da un paio di settimane: sono morte entrambe all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo.

Le complicazioni sono arrivate subito dopo il parto, a pochi giorni dal loro arrivo a casa. I genitori hanno rilevato i sintomi di una forte bronchite, e preoccupati le hanno portate in ospedale: una ad Alzano Lombardo, una famiglia di origini rumene, l'altra a Treviglio, famiglia di genitori entrambi bergamaschi.

La situazione purtroppo è rapidamente degenerata: sono state entrambe trasferite al Giovanni XXIII, e ricoverate in Terapia intensiva. Ma nonostante il disperato tentativo dei medici, il loro cuoricino ha smesso di battere a pochi giorni dal ricovero. Il dato clinico riferisce di come entrambe le madri non fossero vaccinate per la pertosse, e non abbiano fatto alcuna successiva profilassi protettiva.

La pertosse ancora oggi infetta ogni anno più di 15 milioni di persone nel mondo: la stragrande maggioranza però nei Paesi in via di sviluppo, dove il tasso di vaccinazione è decisamente inferiore. La media supera i 700 casi ogni 100mila abitanti nell'Africa Centrale, e riduce a meno di 20 casi ogni 100mila nei Paesi del Primo Mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamme non vaccinate: due neonate muoiono di pertosse in ospedale

BresciaToday è in caricamento