menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nadia Toffa diventa cittadina onoraria di Taranto: "Siete la mia forza"

Il sindaco di Taranto ha conferito a Nadia Toffa che si è occupata della salute dei cittadini con numerosi servizi.

“Siete la mia forza”. Così  Nadia Toffa ha ringraziato i cittadini di Taranto durante la cerimonia, avvenuta lunedì mattina, in cui le è stata assegnata la cittadinanza onoraria della città pugliese per i numerosi servizi da lei realizzati sull’llva e sull’emergenza inquinamento.

La giornalista bresciana, inviata e co-conduttrice della trasmissione televisiva di Italia Uno 'Le Iene', ha incontrato più volte le famiglie e i bambini di Taranto costretti a combattere contro il cancro, una battaglia che anche lei stessa sta conducendo da più di un anno.

A chiedere a gran voce sui social che la 'Iena' fosse insignita della cittadinanza onoraria sono stati proprio i tarantini. Una richiesta accolta dal primo cittadino che ha conferito il prestigioso riconoscimento alla giornalista bresciana proprio per "il grande impegno solidaristico e altruistico e la fondamentale attività svolta a sostegno del reparto di pediatria oncologica".

Nadia ha infatti legato il suo nome alla campagna “Ie Jesche Pacce Pe Te”, realizzata dal gruppo “Amici del Mini Bar” di Taranto, dando così grande risalto alla raccolta fondi destinata al reparto di pediatria dell'Ospedale Santissima Annunziata di Taranto. 

“È una giornata speciale per me”, scrive la 'Iena' in un post su Facebook. “Sono diventata cittadina onoraria di Taranto. Città martoriata e che amo e che difenderò sempre, come difenderò sempre tutte le città che in Italia vengono sfruttate e martoriate dall’inquinamento. È una promessa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento