rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Lombardia, scomparsi 420 ragazzi: tanti non sono stati più ritrovati

Brescia illumina di verde Palazzo Loggia per esprimere vicinanza alle famiglie dei dispersi

"Un piccolo gesto per esprimere la vicinanza alle famiglie", scrive l'associazione Penelope Lombardia. Domenica 12 dicembre è stata la giornata dedicata alle famiglie delle persone scomparse: tra gli edifici illuminati di verde in loro onore Palazzo Loggia a Brescia, Villa Reale di Monza, porta San Giacomo a Bergamo, la fontana in largo Pradella a Mantova, il monumento ai caduti sul lavoro in largo Caleotto a Lecco e la fontana monumentale in piazza Camerlata a Como.

Secondo il report firmato dal commissario straordinario del governo per le persone scomparse, Silvana Riccio, nel primo semestre del 2021 la Lombardia ha registrato il maggior numero di denunce di persone scomparse in Italia: sono infatti 730, di cui 610 ritrovati e 120 di cui non si hanno più avuto notizie. Si tratta quasi sempre di allontanamenti volontari.

Nell’elenco degli scomparsi c'è un alto numero di minorenni italiani: in tutto 420, dei quali 69 ancora dispersi. Un dato scioccante soprattutto se si considera che, nel primo semestre del 2019, in Lombardia furono registrati 364 casi di cui 360 risolti, mentre nel 2020 le sparizioni furono 228, tra cui 219 ritrovati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, scomparsi 420 ragazzi: tanti non sono stati più ritrovati

BresciaToday è in caricamento