Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Oscar dei film porno, il trionfo di Mario: "Dico grazie alla mia dolce metà"

Il giovane Mauro Braga, 27enne di Suzzara, si è meritato il premio come miglior attore emergente agli Oscar italiani dei film porno

Gli amici (e le amiche) lo chiamano Maurone, e non perché di statura sia tanto alto: a soli 27 anni si è già meritato il suo primo Oscar del porno. SI chiama Mauro Braga, originario di Suzzara, basso Mantovano: ha cominciato il mestiere da circa un anno, con la benedizione di Rocco Siffredi. Proprio nella sua villa di Budapest, infatti, ha sostenuto i primi provini.

Uno stage con Rocco Siffredi

Ora Mauro lavora per la nota casa di produzione hard CentoXCento. E grazie alle sue più recenti (e apprezzate) performance, si è guadagnato la candidatura tra i migliori attori emergenti all'Italian Porn Award, appunto gli Oscar della pornografia italica sanciti dai voti sulla piattaforma Hard Channel.

“Grazie mille di cuore, questi sono sogni e passioni”, scrive Braga su Facebook, ringraziando anche la sua “dolce metà”, la compagna di vita e di lavoro Marilena Distlio. Come detto è in pista da pochi mesi, ma il giovane Mauro ha già imparato i trucchi del mestiere proprio dal migliore, Rocco Siffredi, che dopo i provini lo ha “educato” con una sorta di stage formativo.

La filosofia di Mauro Braga

Giovane, ma con le idee molto chiare: “La mia visione di porno è differente – scrive Mauro – Il porno deve rivolgersi a tutti, anche alle donne. Il mio pensiero è diverso, ogni donna ha la sua sensualità, un suo portamento al sesso, i suoi desideri, i suoi segreti, un modo di godere diverso. Le mie scene le voglio verde, cucirle addosso alle attrici. Cioè capirle, ascoltarle, dare modo a loro di esprimere la loro visione del sesso e del porno”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscar dei film porno, il trionfo di Mario: "Dico grazie alla mia dolce metà"

BresciaToday è in caricamento