Un bresciano al Festival di Sanremo: ha 25 anni e insegna alle elementari

Sarà al Festival di Sanremo il giovane cantautore Matteo Faustini, finalista di Area Sanremo: ha 25 anni e insegna alle scuole elementari di Cologne

Matteo Faustini

Il cantautore bresciano Matteo Faustini sarà in gara al prossimo Festival di Sanremo, categoria Nuove proposte: salirà sul palco dell'Ariston il prossimo febbraio. E' lui il vincitore, insieme al duo composto da Gabriella Martinelli e Lula, del contest di Area Sanremo, il talent-accademia che raccoglie il meglio delle proposte giovanili italiane, e consente due accessi (come delle “wild-card”) per partecipare al celebre Festival canoro.

Classe 1994, Faustini ha partecipato con la canzone “Nel bene e nel male”: un pezzo inedito, ma non il primo del repertorio del giovane cantautore. Le sue esibizioni nel lungo cammino fino alla finale hanno conquistato i giudici: al momento della nomina, in occasione della finalissima di sabato, con aria stupefatta si è lasciato andare a un abbraccio liberatorio al conduttore Amadeus.

Le parole di Matteo poco dopo la bella notizia

“Ho sempre amato la musica, poi sono cresciuto e spesso l'ho odiata – ha scritto Matteo su Facebook a poche ore dalla notizia – Come tutti ho ricevuto tante porte in faccia, allora ne ho aperte di più. Adesso ho bisogno di ringraziare: grazie a tutti i musicisti, truccatori, parrucchieri, sarti, giudici, conduttori, amici, colleghi, artisti, staff, a chi lavorava dietro le quinte, grazie alla Rai.. un sogno. Grazie al mio team che ha sostenuto la mia musica. Grazie per ogni sorriso che avete regalato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nota curiosa: il giovane Matteo è un insegnante di scuola elementare. Lavora a Cologne, per l'Istituto comprensivo del Monte Orfano: ai bambini della primaria insegna ovviamente musica, ma anche educazione motoria. Tutti a scuola, alunni e insegnanti, hanno atteso con ansia il risultato della finalissima. E' andata bene, benissimo: sono tutti pronti a festeggiarlo, al suo ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento