Addio pioppi, sono troppo pericolosi: in paese saranno abbattuti 89 alberi

Ha fatto discutere la decisione dell'amministrazione comunale di abbattere gli 89 pioppi di Via Calcutta e limitrofe: in primavera però arriveranno 150 nuove piante

Addio pioppi sulla tangenzialina di Manerbio, troppo pericolosi: sono ben 89 le piante che dovranno essere abbattute per motivi di sicurezza. I lavori sono già in corso, e termineranno nei prossimi giorni, sicuramente prima di Natale. Comunque vada, il saldo ambientale sarà positivo: entro la primavera saranno piantumati più di 150 nuovi alberi.

Certo non saranno le stesse essenze, e non esattamente nello stesso punto, sul ciglio della strada di Via Madre Teresa di Calcutta (e limitrofe), appunto la tangenzialina dove i pioppi erano stati piantati poco più di un decennio fa. Sono cresciuti in fretta, e questo è un bene, ma allo stesso tempo hanno creato problemi e disagi.

Viabilità e lavori in corso

Erano troppo vicini alla strada, perdevano rami e foglie sulle carreggiata, avevano “intasato” i tombini e i sottoservizi, con il tempo hanno “scavato” con le loro profonde radici, provocando danneggiamenti e disconnessioni sull'asfalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione è stata presa, dopo lunghe consultazioni: non è mai facile abbattere un solo albero, tanto più quando sono quasi 90. Fino al termine dei lavori la viabilità subirà piccole modifiche, per ovvi motivi, con deviazioni obbligati e tratti chiusi al traffico, sulla base delle necessità del cantiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento