menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ragazzi del grest poco prima di essere derubati - (C) BresciaToday.it

I ragazzi del grest poco prima di essere derubati - (C) BresciaToday.it

La gita del grest diventa un incubo: derubati di tutto nel parcheggio dell'abbazia

La brutta disavventura del gruppo di ragazzi del grest di Soncino, in trasferta sul lago di Garda per celebrare la fine dei primi impegni estivi

Erano diretti al parco acquatico Le Ninfee di Desenzano i ragazzi e gli animatori del grest di Soncino che martedì mattina volevano regalarsi una giornata di festa al termine della breve stagione degli impegni estivi. Insieme a loro anche don Massimo Cortelazzi, collaboratore pastorale delle parrocchie del paese: a bordo del “Fedelibus” avevano programmato prima una gita all'abazia di Maguzzano e poi un tuffo alle piscine di San Martino.

E' andata male, purtroppo: la gita è saltata perché sono stati derubati proprio nel parcheggio dell'abazia di Lonato. La cronaca di una giornata purtroppo da dimenticare: partiti alle 9 da Soncino, sono arrivati poco più tardi delle 10 a Maguzzano.

Qui i giovani e il parroco hanno visitato l'antica struttura, e si sono poi riuniti in un momento di preghiera. All'uscita dal monastero, verso mezzogiorno, l'amarissima sorpresa: la porta del Fidelibus (utilizzato anche come bus navetta per la messa) era stata forzata, e l'interno tutto svuotato.

Sono spariti tutti gli zaini della ventina di ragazzi presenti, la borsa di don Massimo che lui considerava alla stregua di un ufficio mobile, circa 150 euro in contanti, un costoso smartphone di ultima generazione, vestiti e costumi, carte d'identità e documenti.

Giornata rovinata: parroco e ragazzi hanno raggiunto sì Desenzano, ma per la stazione dei carabinieri dove è stata fatta una prima denuncia. Una seconda denuncia più specifica è stata poi presentata giovedì mattina nella caserma di Soncino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento