Attualità Via Milano

I ministri volontari di Scientology si prendono cura del parco Falcone Borsellino

I Ministri Volontari (VM) si sono recati al Parco Falcone Borsellino di Brescia per ripulire le siepi che lo circondano da rifiuti abbandonati.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Parco Falcone Borsellino ripulito. La sede bresciana della Chiesa di Scientology si trova nei pressi del parco Falcone Borsellino che è delimitato da Via dei Mille e Via Fratelli Ugoni. Questa vicinanza ha spinto da tempo i Ministri Volontari di Scientology a occuparsene raccogliendo mensilmente i soliti rifiuti che alcuni cittadini abbandonano, spesso per semplice pigrizia. Un gruppo di persone, con la caratteristica maglietta gialla dei VM, si è quindi recato al parco percorrendolo da entrambi i lati, armati di guanti, sacchi e pinze. Molti pezzi di carta e di plastica abbandonati nonché bottiglie di vetro, lattine, calze e batuffoli di cotone usati, come al solito, sono stati trovati sotto le siepi e raccolti in appositi sacchi.

L'iniziativa dei volontari, oltre a restituire ai fruitori un parco più sano e ordinato, desidera dare valore alla cultura individuale della protezione dell'ambiente che naturalmente parte da ognuno di noi. È un progetto di lunga durata, sostenuto da molte associazioni ambientaliste, a cui la Chiesa di Scientology, con il suo gruppo di Ministri Volontari, contribuisce. Ma naturalmente il messaggio vuole avere una valenza più ampia, mostrando il motto dei Ministri Volontari "Qualcosa si può fare a riguardo" il gruppo ha ritenuto di mandare il messaggio con una iniziativa che vuole "Dare il buon esempio" non per insegnare qualcosa a qualcuno, ma per mostrare quanto sia più utile gettare gli oggetti nei contenitori della propria casa rispetto a "disperderli" nel parco. Le persone presenti hanno espresso il loro apprezzamento verso la pulizia e anche verso il gesto teso a prendersi cura del proprio ambiente. Ministri Volontari della Chiesa di Scientology Il Programma dei Ministri Volontari (VM) è stato lanciato più di trent'anni fa, in risposta ad un appello fatto da L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology.

Avendo notato un tremendo calo del livello di moralità nella società ed un conseguente aumento di droga e criminalità, L. Ron Hubbard ha scritto: “Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO ed aiutare a civilizzarla, portando coscienza, gentilezza, amore, libertà dalle sofferenze, instillandovi fiducia, decenza, onestà e tolleranza”. Di conseguenza, oltre a recarsi ovunque vi sia un disastro, i Ministri Volontari lavorano con gli enti pubblici delle città, aiutando a migliorare le condizioni nei luoghi in cui risiedono. I loro centri informativi e di studio sono riconoscibili dalle tende giallo brillante, sempre aperte al pubblico, durante le manifestazioni e le fiere dei fine settimana, in cui chiunque può iscriversi ad un corso o partecipare ad un seminario nella tenda stessa.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ministri volontari di Scientology si prendono cura del parco Falcone Borsellino

BresciaToday è in caricamento