menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Lavori in corso in tangenziale: in arrivo i nuovi autovelox (con sistema Tutor)

Da qualche giorno si lavora sulla Sp19 per l'installazione dei nuovi Tutor, nel tratto compreso tra Gussago e Paderno Franciacorta

Lavori in corso da qualche giorno sulla Strada provinciale 19: è qui che nel tratto compreso tra i Comuni di Gussago e Paderno Franciacorta, in entrambi i sensi di marcia, verranno sostituiti gli attuali autovelox fissi – tarati con un limite di 90 chilometri orari – con nuovi rilevatori con sistema Tutor, che si occuperanno invece di registrare la velocità media tra un impianto e un altro (come già succede in Tangenziale Sud).

Lo scrive il Giornale di Brescia, che riporta le parole del comandante della Polizia Provinciale, Claudio Porretti: “Purtroppo con il passare del tempo le persone hanno cominciato a ricordare a memoria l'esatta ubicazione dei rilevatori, e ci siamo accorti che rallentavano solo in prossimità di essi, aumentando subito dopo la velocità”.

La "conversione" al sistema Tutor

Ecco spiegato il motivo della “conversione” al sistema Tutor: così facendo gli automobilisti dovranno rispettare il limite dei 90 all'ora per tutta la tratta, senza rallentare solo in vista dell'autovelox fisso per poi accelerare subito dopo. Come detto è la Tangenziale Sud che ha fatto scuola: qui i Tutor sono presenti da anni, e si sono accompagnati a un significativo calo degli incidenti stradali. Non si esclude che lo stesso sistema venga implementato anche in altre strade di competenza provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento