Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Ghedi

Guerra in Ucraina, presidio fuori dall'aeroporto militare di Ghedi: "Sciogliamo la Nato!"

La manifestazione organizzata dal Comitato contro la guerra di Brescia

Contro la guerra in Ucraina, contro l'intervento della Nato: è il messaggio lanciato domenica pomeriggio dal Comitato contro la guerra di Brescia, che ha raccolto una ventina di associazioni e qualche centinaio di persone, simbolicamente radunate fuori dall'aeroporto militare di Ghedi. Queste le parole d'ordine rese note nel volantino che annunciava la manifestazione: “No alla guerra in Ucraina, subito scioglimento della Nato. Non un uomo né un soldo per la guerra, in ogni parte del mondo”.

La manifestazione di domenica

Tra le sigle aderenti all'iniziativa di domenica anche Potere al Popolo, Rifondazione comunista, il Centro sociale 28 maggio di Rovato, Sinistra anticapialista, i No Tav. Presente anche il sindacalista Giorgio Cremaschi: “Noi siamo per il cessato il fuoco immediato – scrive – e per trattative che portino a un compromesso di pace, non alla caduta di Putin che è compito del popolo russo, non alla cancellazione dell'Ucraina o del Donbass, che non è compito di nessuno”.

“Vogliamo la ritirata delle armi – continua Cremaschi – quelle nucleari prima di tutto, quelle di Putin e quelle della Nato. Vogliamo lo scioglimento della Nato, che si doveva compiere trent'anni fa. Noi abbiamo scelto, noi siamo contro: contro la guerra di Putin e contro le guerre della Nato, e contro i guerrafondai che non hanno ancora imparato niente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, presidio fuori dall'aeroporto militare di Ghedi: "Sciogliamo la Nato!"
BresciaToday è in caricamento