rotate-mobile
Attualità

Ha curato due generazioni, il pediatra di Ghedi va in pensione: "Vi terrò sempre nel mio cuore"

La Lettera di Atanasio Kiriazopulos ai genitori e ai suoi piccoli pazienti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Carissimi pazienti e genitori, come sapete dal Febbraio 2022 il Vostro pediatra, dopo 42 anni di lavoro, va in pensione per raggiunti limiti di età. Al mio posto è stato temporaneamente incaricato da ATS un altro pediatra, il Dott. Demetrio Kiriazopulos, mio figlio, che condurrà l’ambulatorio con le stesse modalità di accesso e i medesimi orari. É per me un momento triste in quanto lascio la mia professione che, sebbene faticosa e impegnativa, è per me la più bella del mondo e mi ha dato molte soddisfazioni. Qui a Ghedi ho visto passare due generazioni e ho curato i figli dei miei pazienti di trenta anni fa.

Con voi genitori ho sempre avuto rapporti sereni di fiducia e rispetto e questo è per me motivo di orgoglio. Vi raccomando di non essere troppo apprensivi e di sforzarvi di avere con i Vostri figli “buoni rapporti”, anche a costo di sacrifici. I bambini sono il futuro e hanno diritto di crescere in un ambiente tranquillo, accompagnati da tanto amore, da tanta comprensione, ma nello stesso tempo sarete voi ad avere il dovere di responsabilizzarli, per il loro bene e quello di tutta la società. Per questo sarà necessario guidarli con la giusta fermezza e una “dolce severità”, per aumentare la fiducia in sé stessi senza venir meno al rispetto delle regole. Piccoli pazienti, crescerete e sarà per me una grande gioia sapervi realizzati nella vostra vita, che vi auguro possa essere serena, in salute e piena di amore. A volte non sarà facile, ma resistete, reagite e affrontate con coraggio le avversità, se dovessero presentarsi. Cercate sempre di circondarvi di persone che con il loro sostegno, giorno dopo giorno, vi siano di stimolo e vi aiutino a crescere. Siate certi che vi terrò sempre nel mio cuore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha curato due generazioni, il pediatra di Ghedi va in pensione: "Vi terrò sempre nel mio cuore"

BresciaToday è in caricamento