rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

Maghi, elfi e alberi parlanti: a Gardaland l'hotel dei sogni da 20 milioni di euro

Il CEO di Gardaland, Aldo Maria Vigevani: "Ci permetterà di intercettare un nuovo pubblico, quello che, oltre alla comodità, cerca una suggestione data dall’emozionalità dei temi del resort"

Sarà inaugurato il 31 maggio 2019 Gardaland Magic Hotel, il nuovo albergo a 4 stelle del parco divertimenti interamente tematizzato e dedicato al mondo della magia. Lo annuncia il CEO di Gardaland, Aldo Maria Vigevani, svelando così l’investimento di 20 milioni di euro stanziato per la sua costruzione: "Una cifra importante - afferma Vigevani -, che ci permetterà di realizzare un magico regno incantato, dove maghi, elfi, alberi parlanti e magiche creature faranno vivere ai piccoli ospiti e alle loro famiglie un soggiorno dall’atmosfera fatata e affascinante".

La struttura sarà composta da 128 camere tematizzate in tre differenti ambientazioni: "Foresta Incantata", "Cristallo Magico" e "Grande Mago". Ogni camera sarà divisa in due diverse aree - il letto matrimoniale da una parte, i due letti singoli dall’altra - pensate per vivere e condividere un’esperienza unica per tutta la famiglia.

La struttura sorgerà accanto agli altri due hotel del resort, con i quali condividerà un’ampia area acquatica, dove rilassarsi dopo una giornata a Gardaland Park o al Sea Life Aquarium.

"L’attuale momento economico - dichiara ancora Aldo Maria Vigevani - oltre a dirottare nuovi flussi turistici verso il nostro Paese, evidenzia all’interno di Gardaland Resort anche una crescita di ospiti italiani provenienti non solo dal Nord ma anche dal Centro-Sud. Rispetto allo stesso periodo del 2017, abbiamo registrato una forte crescita di prenotazioni con un incremento del 17,2% da parte dei nostri connazionali, che oggi rappresentano il 58,4% sul totale delle reservations nei nostri due hotel. Incoraggiati dall’aumento delle richieste di pernottamenti presso le nostre strutture (cresciute del 4% rispetto al 2017, ndr), il nostro obiettivo finale è quello di chiudere il 2018 con il raggiungimento dell’83% di occupazione delle camere per il Gardaland Hotel e dell’84% per il Gardaland Adventure.”

"Il Magic Hotel -  conlude - ci permetterà invece di intercettare un nuovo pubblico, quello che nel soggiorno cerca non solo la funzionalità e la comodità di un resort a 4 stelle, ma anche una suggestione data dall’emozionalità dei temi del resort e dalla splendida cornice del Lago di Garda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maghi, elfi e alberi parlanti: a Gardaland l'hotel dei sogni da 20 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento