Epidemia di polmonite, è ufficiale: il contagio si è scatenato dal fiume

La conferma definitiva arriva dalla relazione dell'Istituto superiore di Sanità: i batteri si sono scatenati dal fiume Chiese. Dallo scorso settembre più di 1000 casi

Batteri di legionella (foto d'archivio)

E' ufficiale, definitivo: è stato il fiume Chiese a “coltivare” i batteri poi considerati responsabili dell'epidemia di polmonite e legionella che tra l'estate e l'autunno ha contagiato almeno un migliaio di persone tra la Bassa Bresciana e l'Alto Mantovano, e provocato la morte di sette pazienti di cui almeno tre accertati per legionella.

La relazione dell'Istituto di Sanità

La conferma è arrivata, appunto in via definitiva, dall'Istituto superiore di Sanità: i medici hanno consegnato la relazione sulle cause e sul veicolo di diffusione della detta epidemia, confermando che sia stata diffusa dalle acque del fiume Chiese. Nei campioni di acqua prelevata dal fiume è stato infatti riscontrato lo stesso ceppo, modificato, del temibile “morbo del legionario” già isolato in tre ammalati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'agente è un sierotipo di legionella 2-14 – si legge nella relazione di Ats Brescia che è già stata consegnata ai sindaci delle zone più colpite dall'epidemia – che non ha mai dato epidemie di popolazione a livello mondiale e per questo ha comportato notevoli difficoltà di identificazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento