rotate-mobile
Attualità

Bilocale sul lago si affitta solo agli italiani: bufera social per l'annuncio immobiliare

Dopo le accuse di razzismo l'annuncio è stato rimosso

Pubblicato, modificato e poi infine rimosso: è la cronistoria dell'annuncio di una casa in affitto a Costa Volpino, sul lago d'Iseo, che ha scatenato il putiferio sui social. Il motivo è presto detto: un'agenzia immobiliare, per conto di un cliente, ha divulgato la disponibilità di un appartamento bilocale a 420 euro al mese, ma con una postilla. Ovvero: "Si richiede solo nazionalità italiana".

Tempo poche ore e non sono mancate le accuse di razzismo. Così è andata in scena la prima modifica: "Per espressa richiesta del proprietario, si valutano solo inquilini di nazionalità italiana". Ma le polemiche sono incalzate ancora, e così passato il weekend l'intero annuncio è stato rimosso.

La replica dell'agenzia

"Non volevo far perdere tempo a nessuno, abbiamo assecondato una precisa richiesta del cliente - ha riferito il titolare dell'agenzia a Bergamonews.it - ma tengo a chiarire che nel 2021 ho dato la prima casa a 9 famiglie straniere. Per l'appartamento di Costa Volpino sono stato contattato da un ragazzo italiano ma, avendo già avuto dei problemi, non l'ho nemmeno considerato. Se quell'annuncio ha offeso qualcuno me ne scuso subito, non era mia intenzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilocale sul lago si affitta solo agli italiani: bufera social per l'annuncio immobiliare

BresciaToday è in caricamento