rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Coronavirus

Coronavirus, mamma muore a 31 anni: era incinta del secondo bimbo

Aveva solo 31 anni Yaye Mai Diouf, una delle vittime più giovani di Coronavirus: madre di un bimbo di 2 anni, era incinta del secondo figlio

E’ la più giovane vittima di Coronavirus della provincia di Bergamo, una delle più giovani di sempre in tutta la Lombardia: Yaye Mai Diouf aveva solo 31 anni. Come scrive il Corriere della Sera, è morta la notte tra il 21 e il 22 marzo: madre di un bimbo di 2 anni, era incinta (di poche settimane) del secondo figlio.

A raccontare la tragedia è il fratello Omar, che dice di averla sentita poche ore prima del ricovero in ospedale: pare fosse una settimana che Yaye avesse febbre e tosse, poi improvvisamente le sue condizioni sono peggiorate. Ricoverata d’urgenza in ospedale, al pronto soccorso del Giovanni XXIII di Bergamo, è spirata poco più tardi.

Alla povera Yaye non è stato fatto il tampone, ma tutto porta ad una sola evidenza: che fosse positiva al Covid-19. Un’altra vita, l’ennesima, spezzata troppo presto dal maledetto virus: la giovane mamma abitava a Pontida e lavorava come operaia alla Brembo di Curno. Il 15 aprile avrebbe compiuto 32 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, mamma muore a 31 anni: era incinta del secondo bimbo

BresciaToday è in caricamento