Lunedì, 17 Maggio 2021
Coronavirus

Morto per Covid da oltre un anno, gli inviano un Sms per prenotare il vaccino

Incredibile ma vero: morto da un anno, Franco Galelli è stato convocato per la vaccinazione anti-Covid

E' morto ormai da più di un anno, come tanti bresciani ucciso dalla furia del coronavirus: ancora nella prima ondata. Ma in questi giorni il suo vecchio numero di cellulare ha ricevuto un sms per prenotare il vaccino anti-Covid. Incredibile ma vero, succede (ancora) in Lombardia: “Un messaggio che oggi sa di beffa”, scrive Bresciaoggi che riporta la notizia resa nota da Alberto Galelli, figlio di Franco “Gallo” Galelli, morto il 7 aprile 2020 a 55 anni.

Lo conoscevano tutti, a Brescia e non solo. Per decenni, dietro a una telecamera, ha raccontato la nostra provincia al resto del Paese. Più che un semplice lavoro, una vera passione: condivisa con la moglie Marina e il figlio Alberto. Da tempo lottava con un tumore, ma l'infezione da coronavirus aveva fatto rapidamente precipitare il suo quadro clinico. Era ricoverato alla Poliambulanza, e qui è morto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto per Covid da oltre un anno, gli inviano un Sms per prenotare il vaccino

BresciaToday è in caricamento