rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Coronavirus

Chiusi due hub, le vaccinazioni si faranno nei centri commerciali

Tecnici e sanitari a lavoro per il trasloco delle strutture

Hanno lavorato a pieno ritmo per diversi mesi, compresi sabato e festivi, ed ora è giunto il momento di smantellare. Due tra i centri vaccinali più grandi della provincia, quello di Chiari e quello di Iseo, nei prossimi giorni verranno definitivamente (si spera) chiusi per lasciare spazio a soluzioni più contenute: la scelta è caduta su due centri commerciali. Se per Chiari l'hub vaccinale rimarrà sul territorio comunale, quello di Iseo si sposterà, ma solo di pochi chilometri. 

A Chiari le nuove vaccinazioni verranno effettuate presso la grande struttura del centro commerciale Italmark, all'ingresso del paese provenendo da Rovato, dotata di numerosi e comodi parcheggi interrati. L'hub di Iseo invece trasloca presso il terzo piano del centro commerciale Porte Franche di Erbusco, al confine con Rovato, non distante dall'uscita dell'autostrada A4. 

La notizia è riportata sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. Il il direttore generale di Asst Franciacorta, Mauro Borelli, sulle colonne del quotidiano ha ringraziato di persona quanti hanno messo a disposizione gli spazi, a partire dai proprietari: «A nome dell'Asst Franciacorta - ha dichiarato Borelli - ringraziamo Vittorio Moretti e la famiglia e il sindaco di Erbusco, Ilario Cavalleri che ci ha messo in contatto, per averci messo a disposizione, a titolo gratuito, il terzo piano delle Porte Franche per realizzare l'hub vaccinale che sostituirà quello di Iseo. Ringraziamo anche la famiglia Odolini, che ha messo a disposizione parte della struttura Italmark di Chiari per consentire il trasloco del centro vaccinale oggi al palazzetto comunale». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusi due hub, le vaccinazioni si faranno nei centri commerciali

BresciaToday è in caricamento