rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Coronavirus

Troppi contagi tra i bambini: il sindaco chiude tutta la scuola e i parchi pubblici

Il primo cittadino ha disposta la chiusura per una settimana di tutte le classi della scuola primaria Calderini

Lago di Garda. I contagi stanno aumentando e il rischio di possibili chiusure è sempre più concreto: è quanto successo a Torri del Benaco, dove il sindaco Nicotra ha emesso un’ordinanza di chiusura di tutte le classi della scuola primaria di primo grado “Calderini”, da martedì 16 novembre a venerdì 19 novembre.

Ad annunciarlo sui canali social è stato lo stesso primo cittadino: “Abbiamo deciso di chiudere il plesso della scuola primaria, visto che, da lunedì 15, le classi seconda, quarta e quinta sono a casa. E visti i numerosi casi di bambini positivi al Covid, abbiamo deciso di chiudere tutta la settimana e riprendere lunedì 22. Venerdì 19 verranno eseguiti i tamponi ai bambini e a tutto il personale scolastico”.

Al momento a Torri del Benaco si registrano oltre 50 casi positivi, per questo motivo il sindaco ha disposto anche la chiusura dei parchi giochi pubblici della cittadina: di Albisano e Pai, del parco Area Castello, del parco giochi “Villa Melisa”, del parco giochi di Via S. Zeno, fronte cimitero, Albisano, del parco giochi di Via A. Manzoni, Pai.

"Inoltre vi chiedo – ha detto il primo cittadino – di tenere i bambini a casa, ben separati. Cerchiamo di tamponare questo momento e speriamo in un periodo più sereno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi contagi tra i bambini: il sindaco chiude tutta la scuola e i parchi pubblici

BresciaToday è in caricamento