Coronavirus Viale Sant'Eufemia

Volontario ucciso dal Coronavirus: il dolore della moglie e delle giovani figlie

Aveva solo 66 anni Tiziano Arici, l’ennesima vittima bresciana di Coronavirus: sabato a Sant’Eufemia i funerali. Lo piangono la moglie Maria e le figlie Paola, Marta ed Elisa

Tiziano Arici

Aveva solo 66 anni Tiziano Arici, l’ennesima vittima bresciana di Coronavirus: si è spento mercoledì dopo una lotta durata settimane, ricoverato al Civile dove ha passato diversi reparti, tra cui la terapia intensiva, prima di arrendersi alla furia del Covid-19. Abitava a Sant’Eufemia, il quartiere dove era nato e cresciuto, e dove tutti lo conoscevano.

Lo piangono la moglie Maria, le figlie Paola, Marta ed Elisa con Davide. I funerali saranno celebrati sabato 9 maggio nella parrocchiale di Sant’Eufemia, come da disposizioni in forma strettamente privata. Di lui si ricorda il grande impegno nel sociale e nella vita di comunità.

Una vita per la propria comunità

E’ stato presidente non solo della scuola materna Giovanni Sega, ma pure del Consiglio pastorale e Zona pastorale, oltre che instancabile redattore del bollettino della parrocchia. “Sempre in prima linea nel dare il proprio contributo per le attività della comunità di Sant’Eufemia”, fanno sapere dall’oratorio.

“Tutti i volontari e gli organi parrocchiali porgono le più sentite condoglianze alla famiglia”, si legge su Facebook. I familiari, in particolare, ringraziano tutto il personale dei reparti di Rianimazione cardiochirurgia, Chirurgia generale e Pneumologia del Civile di Brescia, dove Arici è stato a lungo ricoverato, “per le attenzioni e le cure prestate”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontario ucciso dal Coronavirus: il dolore della moglie e delle giovani figlie

BresciaToday è in caricamento