Lunedì, 17 Maggio 2021
Coronavirus

Coronavirus: test sierologici a tappeto gratuiti anche in provincia di Brescia

L'annuncio di Regione Lombardia: come già a Bergamo saranno effettuati test sierologici a tappeto nei Comuni più colpiti della provincia di Brescia

Non solo a Bergamo, Alzano e Nembro, alcuni dei paesi simbolo della terribile epidemia italiana da Covid-19: come scrive il Giornale di Brescia, anche nella nostra provincia saranno programmati test sierologici a tappeto per tutta la popolazione residente. Nello specifico, i test potrebbero partire già alla fine di giugno, ma non sono ancora stati comunicati quali saranno i paesi coinvolti nello screening.

Quali saranno i Comuni interessati?

Le uniche due certezze, per ora, sembrano essere il capoluogo e la città di Orzinuovi, tra le prime ad essere colpite dalla furia del Coronavirus: si ipotizzano poi altri Comuni sulla base del totale complessivo dei casi positivi, e quindi Desenzano, Montichiari, Chiari, Palazzolo sull'Oglio, Gussago, Manerbio e Ghedi. Solo pochi giorni fa più di 60 sindaci bresciani avevano chiesto tamponi gratuiti in tutta la provincia.

Test sierologici in provincia di Brescia

I test sierologici, ricordiamo, servono a rilevare l'eventuale presenza di anticorpi da Covid-19, le immuglobine che di fatto solo la traccia dell'avvenuta infezione: ce ne sono di due tipi, una per un'infezione più lontana nel tempo e l'altra più recente. Da diverse settimane è possibile sottoporsi ai test sierologici liberamente, in diversi laboratori privati: costano dai 35 ai 70 euro, e possono essere effettuati anche a domicilio. Chi risulta positivo al test sierologico dovrà comunque essere sottoposto a tampone orofaringeo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: test sierologici a tappeto gratuiti anche in provincia di Brescia

BresciaToday è in caricamento