Domenica, 1 Agosto 2021
Coronavirus

Sindaco bresciano positivo al Coronavirus: è a casa in isolamento

La sindaca Serena Morgani di Saviore dell'Adamello è positiva al coronavirus: “Ho solo qualche lieve sintomo e mi sto curando a casa”

Solo giovedì scorso, nel piccolo Comune di Saviore dell'Adamello, si erano registrati 5 nuovi casi di positività al Covid-19: “Uno di questi sono io – fa sapere la sindaca Serena Morgani – ma sto bene e ho solamente qualche lieve sintomo: mi sto curando a casa. Anche gli altri positivi con i quali sono in contatto stanno abbastanza bene e manifestano solamente qualche sintomo influenzale”.

Dall'inizio dell'epidemia sono 16 i casi totali di coronavirus a Saviore: molti di questi si stanno concentrando nella seconda ondata. “I numeri parlano da soli – continua Morgani – La curva dei contagi ci sta scappando di nuovo di mano e purtroppo le precauzioni pare non siano mai troppe. Ciò che vi chiedo è di alzare sempre di più il livello di attenzione, rispettando le norme che ci vengono imposte”.

Coronavirus: la situazione in Valle Camonica

Nelle ultime 24 ore sono 16 i nuovi contagi in tutta la Valle Camonica, a fronte degli oltre 460 della provincia di Brescia: il totale del mese di ottobre è di oltre 250. Ma la valle, per ora, ancora resiste alla seconda ondata: ad oggi, ricordiamo, tra i 10 Comuni bresciani con il tasso più alto di contagi rispetto al numero degli abitanti, 9 sono camuni. Al di là di Vestone (3,64 contagi ogni 100 abitanti), seguono Borno (3,23), Capo di Ponte (3,19), Breno (3,14), Temù (3,06), Malonno (3,05), Odolo (2,87), Esine (2,85), Bienno (2,79) e Artogne (2,72).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco bresciano positivo al Coronavirus: è a casa in isolamento

BresciaToday è in caricamento