rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Coronavirus

Famiglia distrutta dal Coronavirus: muoiono madre, padre e figlio

Il dramma della famiglia Bertino

Da sempre rivali, il dramma senza fine del Covid-19 ha unito nel dolore Brescia e Bergamo. Proprio da quest'ultima provincia arriva la notizia di un lutto terribile, quello riguardante la famiglia Bertino: madre, padre e figlio sono stati uccisi dal maledetto virus.

L'ultimo ad andarsene è stato il figlio Sergio, ingegnere 53enne, sano, sposato con Marina e a sua volta padre di due giovani figli, Marco e Giulia: la sua storia è stata raccontata dalla cugina, Lia Scotti, in una lettera inviata all'Eco di Bergamo. Prima ha dovuto affrontare la morte della mamma, Colomba Scotti, spirata la sera di venerdì 13 marzo; la mattina dopo la stessa sorte è toccata al padre Franco. E proprio mentre piangeva la scomparsa del secondo genitore, è iniziata la sua battaglia all'ospedale Papa Giovanni. Le sue condizioni si sono poi aggravate, fino al trasferimento a Milano in terapia intensiva, dove è spirato da solo, lontano dai suoi affetti, sabato 4 aprile.

Nel capoluogo orobico, già scosso dalle terribile immagini delle bare portate via dai camion militari, la storia della famiglia Bertino ha calato un altro velo nero su questo 2020 davvero funesto.

Sergio era molto conosciuto in città. Grande appassionato di fotografia, con la sua 'camera' sempre inseparabile, e di jazz con i suoi amici della Scuola di Musica. Da vent'anni lavorava per il gruppo Tenaris, progettando bombole e recipienti in pressione nello stabilimento di Sabbio Bergamasco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia distrutta dal Coronavirus: muoiono madre, padre e figlio

BresciaToday è in caricamento