Prima di rientrare in classe fanno il tampone: scoperti altri 5 positivi

Una intera classe quarta della scuola primaria è stata sottoposta a tampone, grazie al quale si sono scoperti nuovi contagi

Nella stessa classe, inizialmente sono stati scoperti due positivi - due alunni - , poi altri due - due maestre. Sindaco e dirigente scolastico hanno consigliato ai genitori di sottoporre i figli al tampone, grazie al quale sono state rilevate altre cinque positività. Succede a Bagnolo Mella, in una classe quarta della Scuola primaria. 

Tutto è partito dalle positività di due alunni, scoperte a tre giorni di distanza l'uno dall'altro. A queste, si sono aggiunti i tamponi positivi di due maestre, il che ha fatto scattare l'allarme in Comune e in dirigenza. Cristina Almici - il primo cittadino - e Rita Scaglia - la dirigente scolastica - hanno deciso perciò di invitare le famiglie a far effettuare ai figli, su base volontaria, il tampone, che ha portato alla scoperta di ulteriori cinque positività; tutte le persone sono asintomatiche. 

Terminata la quarantena fiduciaria di 14 giorni, torneranno dunque in classe solo gli alunni che hanno avuto un esito negativo dal tampone effettuato in via Morelli a Brescia. Nel frattempo, l'Asl ha disposto il tampone anche per tutto il personale scolastico, insegnanti e bidelli, e il Comune ha deciso di avviare uno screening a tappeto anche sugli alunni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento