Coronavirus

Coronavirus: 3 fratellini positivi, a scuola più di 60 persone in quarantena

Un nuovo allarme a scuola: positivi tre fratelli, più di 60 le persone in quarantena. Succede a Rovato: in questi giorni attesi gli esiti dei test

Foto d'archivio (da Today.it)

A pochi giorni dalla riapertura delle scuole (che tra l'altro sono di nuovo chiuse, salvo rare eccezioni, per le scadenze elettorali) si segnalano nuovi casi di positività al coronavirus tra gli studenti della nostra provincia. Come scrive il Giornale di Brescia, nella sola città di Rovato sarebbero tre i ragazzi positivi.

In attesa dei test, più di 60 persone tra compagni di scuola e insegnanti sono già in quarantena. I tre positivi al Covid-19 sono fratelli: il più piccolo frequenta la scuola materna, ed è da qui che sarebbe scattato l'allarme a seguito di alcuni sintomi sospetti (non febbre ma altro comunque riconducibile al coronavirus).

Tamponi e isolamento

Dai sospetti è arrivata la conferma: sia il più piccolo che i due fratellini più grandi (che a quanto pare dovrebbero frequentare l'Istituto comprensivo) sono risultati positivi al tampone. La buona notizia è che stanno bene. Come da prassi, è scattato il “protocollo Covid” in tutte le scuole coinvolte.

Ad oggi, come detto, sono circa 60 le persone tra studenti e insegnanti che sono state messe in isolamento. Come riferisce il sindaco Tiziano Belotti ancora al Gdb, “gli alunni e gli insegnanti della materna hanno avuto esito negativo, mentre siamo in attesa dei risultati per quanto riguarda bambini e docenti del comprensivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 3 fratellini positivi, a scuola più di 60 persone in quarantena

BresciaToday è in caricamento