rotate-mobile
Coronavirus

Covid, 1.212 bresciani contagiati e 8 morti: i paesi che piangono le vittime

Gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia a Brescia e in Lombardia

Continua la lenta, lentissima discesa della curva del contagio: sentiti gli esperti, pareri e confronti, anche ai piani alti – come riferito solo poche ore fa anche dal Commissario per l'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo – sono certi che la curva abbia ormai raggiunto il plateau, ovvero il punto in cui il numero di nuovi casi smette di crescere e rimane costante, e si avvia verso la fase di discesa. Una tendenza che a Brescia e in Lombardia è confermata ormai da qualche giorno, quasi una decina (i grafici, come sempre, a fondo pagina). Insomma, ci si avvicina alla fine di questa quarta ondata: grazie ai vaccini, senza alcuna vera restrizione.

Buone notizie anche dagli ospedali, come spiega ancora Figliuolo: “Il bilancio ci aiuta perché quelli che entrano sono meno di quelli che escono, da un paio di giorni, sia come ospedalizzazioni normali sia come terapie intensive. Rimane il triste dato che la grande maggioranza di coloro che hanno gli effetti peggiori o vanno in terapia intensiva siano persone non vaccinate”.

Questi i numeri del bollettino regionale, pubblicato lunedì sera ma con i dati riferiti a domenica (per questo i contagi sono più bassi del solito). Sono 1.212 i bresciani positivi, 29.888 in sette giorni con una media di 4.270 casi al giorno, in calo dell'1,2% sui sette giorni (domenica era -2,8%, sabato +0,4%) e del 3,9% sui sette giorni precedenti. L'incidenza si attesta a quota 2.396 nuovi casi ogni 100mila abitanti in sette giorni.

Covid: la situazione in Lombardia

In tutta la Lombardia sono 8.844 i nuovi positivi, 203.117 in sette giorni con una media di 29.017 casi al giorno, in calo dello 0,5% sui sette giorni e del 2,9% sui sette giorni precedenti. Stabile la situazione negli ospedali: al 24 gennaio sono 3.681 i pazienti Covid ricoverati (domenica erano 3.663, sabato 3.735) di cui 265 in gravi condizioni in terapia intensiva. Sono infine 87 i decessi Covid segnalati in Lombardia nelle ultime 24 ore, ma che in realtà sono un accumulo di più giorni: in media, comunque, si contano quasi 89 morti Covid al giorno negli ultimi sette giorni.

Tra questi ci sono anche 8 bresciani, morti negli ultimi 5 giorni. Nel dettaglio, morti 6 uomini a Brescia (85 anni), Adro (86), Bedizzole (74), Castelcovati (78), Roncadelle (86) e 2 donne a Muscoline (97 anni) e Travagliato (80).

I contagi in provincia di Brescia

Nel Bresciano si registrano nuovi positivi in 159 Comuni. Questi i più colpiti:

  • 197 a Brescia,
  • 39 a Montichiari, 
  • 29 a Desenzano, 
  • 26 a Concesio, Mazzano, 
  • 23 a Nave, 
  • 22 a Rovato, 
  • 20 a Lumezzane, 
  • 19 a Carpenedolo, Ghedi,
  • 17 a Lonato, Passirano, 
  • 16 a Gottolengo, Sarezzo, 
  • 15 a Calcinato, Leno, Prevalle, 
  • 14 a Bedizzole, Ospitaletto, Edolo, 
  • 13 a Bagnolo Mella, Bovezzo, Rodengo Saiano, 
  • 12 a Calvisano, Castelmella, Flero, 
  • 11 a Cazzago San Martino, Gavardo, Orzinuovi, 
  • 10 a Collebeato, Palazzolo, Pisogne.

Provincia di Brescia: nuovi casi in 24 ore

Provincia di Brescia: nuovi casi in 7 giorni

Provincia di Brescia: variazione sui 7 giorni

Provincia di Brescia: variazione sui 7 giorni precedenti

Provincia di Brescia: nuovi casi ogni 100mila ab. in 7 giorni

Ricoverati Covid in Lombardia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 1.212 bresciani contagiati e 8 morti: i paesi che piangono le vittime

BresciaToday è in caricamento