rotate-mobile
Coronavirus

Covid, 992 bresciani contagiati e 2 morti: dove abitavano le vittime

Gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia a Brescia e in Lombardia

Nella giornata appena trascorsa, sono stati 7.099 i nuovi positivi al covid in Lombardia. I tamponi effettuati sono stati 88.923: il tasso di positività è del 7,9%. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive: sono 8 in meno, per un totale di 174. I pazienti nei reparti non intensivi sono invece calati di 111 unità, scendendo a quota 2.161. Purtroppo, altre 60 persone sono decedute a causa del coronavirus.

La situazione nel Bresciano

Nella nostra provincia i nuovi contagi sono stati 992. Due le vittime, anziani che abitavano a Ospitaletto (una 80enne) e a Urago d'Oglio (un 81enne). Questi i Comuni più colpiti dal virus:

  • Bedizzole 10
  • Botticino 11
  • Brescia 167
  • Calcinato 13
  • Calvagese D/R 10
  • Carpenedolo 10
  • Castegnato 13
  • Castenedolo 11
  • Cazzago S. M. 10
  • Chiari 18
  • Concesio 15
  • Desenzano 39
  • Gavardo 14
  • Ghedi 11
  • Gussago 23
  • Leno 16
  • Lonato 15
  • Lumezzane 14
  • Manerbio 16
  • Mazzano 14
  • Montichiari 24
  • Nave 17
  • Ospitaletto 11
  • Pontevico 10
  • Rovato 11
  • Sarezzo 12
  • Vobarno 13

Governo, via libera a riforma sanità lombarda

Il consiglio dei ministri ha approvato la nuova legge sanitaria della Lombardia. Lo ha comunicato, venerdì pomeriggio, la vicepresidente e assessora al welfare della regione Letizia Moratti su Twitter. "Con questa legge la Lombardia è la prima regione italiana che dà piena attuazione al Pnrr", scrive Moratti.

La vicepresidente sottolinea anche che, nonostante l'esecutivo abbia dato formalmente l'ok alla nuova normativa, "ha consentito alla regione di fare propri alcuni suggerimenti che apporteranno un ulteriore miglioramento del testo escludendo qualsiasi ipotesi di impugnativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 992 bresciani contagiati e 2 morti: dove abitavano le vittime

BresciaToday è in caricamento