Martedì, 26 Ottobre 2021
Coronavirus

Covid, 1.210 bresciani contagiati e 8 morti: dove abitavano le vittime

I dati aggiornati della pandemia

Purtroppo in provincia di Brescia si continua a viaggiare oltre la terribile quota di 1.000 contagi al giorno: nella giornata di sabato sono stati 1.210, dei quali 186 nel solo capoluogo (record negativo di sempre), ormai diventato a sua volta città da zona rossa, avendo ampiamente superato il limite di 250 casi ogni 100mila abitanti; potrebbero a questo punto scattare le restrizioni da parte del Cts.

Gli altri comuni che più preoccupano, con contagi in doppia cifra nell'arco di 24 0re, sono: Calcinato 16, Castel Mella 14, Castelcovati 19, Castenedolo 17, Cazzago San Martino 12, Chiari 23, Concesio 19, Corte Franca 10, Desenzano 25, Flero 10, Gardone Val Trompia 17, Gussago 14, Iseo 17, Lumezzane 18, Montichiari 20, Nave 10, Ospitaletto 16, Palazzolo 17, Pontoglio 12, Provaglio d'Iseo 12, Rezzato 10, Raccofranca 13, Roncadelle 15, Rovato 17, Salò 10, San Felice del Benaco 10, Sarezzo 22, Sirmione 10, Travagliato 19, Villa Carcina 12, Villanuova sul Clisi 13, Darfo 11.

Per quanto riguarda la triste conta delle croci, sabato purtroppo se ne sono aggiunte altre otto: un 99enne, un 90enne, una 98enne e una 77enne di Brescia, un 93enne di Adro, un 54enne di Bagnolo Mella, una 89enne di Bovezzo e una 91enne di Concesio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 1.210 bresciani contagiati e 8 morti: dove abitavano le vittime

BresciaToday è in caricamento