Martedì, 21 Settembre 2021
Coronavirus

Covid, 609 contagi e 17 bresciani morti: i paesi che piangono le vittime

Sono 4.235 i nuovi positivi in Lombardia, con 81 decessi: in provincia di Brescia 609 casi e 17 morti

Ospedale di Gavardo - Foto di Maurizio Poinelli

Un'occhiata al grafico dei casi in sette giorni (lo trovate in fondo alla pagina) che è la summa dei nuovi contagi giornalieri: la curva pare abbia raggiunto la sua cima, il celeberrimo picco, e ora se ne sta scendendo. Lentamente, molto lentamente. Sono gli effetti della zona arancione rafforzata, cui si aggiungeranno quelli della zona rossa: ad oggi, purtroppo, senza una campagna di vaccinazione efficace non c'è altra arma altrettanta efficiente per contrastare il diffondersi del Covid-19.

Al di là dei contagi in 24 ore, il cui dato vale relativamente poco se non rapportato nel dettaglio al numero dei tamponi processati, è su base settimanale, dicevamo, che si vede ormai la (lenta) flessione. Sono 609 i nuovi casi bresciani tra lunedì e martedì, 6.279 in sette giorni (il dato più basso dal 2 marzo) con una media di 897 contagi al giorno, in calo dell'1,9% sui sette giorni (martedì era -1%, lunedì -2,6%, domenica -4,8%) e del 2,8% sui sette giorni precedenti.

Emergenza ospedali: oltre 7mila ricoverati

In Lombardia invece i contagi aumentano, anche se di poco, e la curva rallenta, da qualche giorno ormai in una fase di stallo: 4.235 i positivi nelle ultime 24 ore, 33.096 negli ultimi sette giorni con una media di 4.728 contagi al giorno, in crescita dello 0,5% sui sette giorni (martedì era -0,4%, lunedì -0,2%, domenica +0,5%) e dello 0,1% sui sette giorni precedenti. Ma è in ospedale che si sta concentrando l'emergenza: sono 7.239 i pazienti Covid ricoverati in Lombardia, quasi tremila in più in circa tre settimane, e di questi 765 (il 10,57%) sono in gravi condizioni in terapia intensiva. Nel Bresciano sono più di 1.300 i ricoverati, e oltre un centinaio i pazienti in terapia intensiva.

Morti altri 17 bresciani, 59 in tre giorni

La triste conta dei decessi si aggiorna di altre 81 croci in Lombardia, totale 29.380 da quanto tutto è cominciato. Nel Bresciano sono stati registrati altri 17 decessi nelle ultime 24 ore: sono 59 da domenica scorsa, 249 dall'inizio del mese (mai così tanti da aprile di un anno fa). In queste ore hanno perso la vita uomini e donne di età compresa tra i 68 e i 94 anni, che abitavano a Brescia, Adro, Berlingo, Desenzano del Garda, Lumezzane, Mura, Orzinuovi, Paderno Franciacorta, Prevalle, Roccafranca, Roncadelle, San Felice del Benaco, Sirmione e Vobarno.

I nuovi contagi a Brescia e in Lombardia

Sul fronte contagi, questi i nuovi casi per provincia: 968 a Milano, 677 a Varese, 609 a Brescia, 395 a Como, 308 a Monza e Brianza, 262 a Bergamo, 253 a Mantova, 169 a Cremona, 166 a Pavia, 148 a Sondrio, 115 a Lecco, 67 a Lodi. Nel Bresciano si registrano nuovi contagi in poco meno di 140 Comuni. Questi i paesi dove nelle ultime 24 ore l'incremento è stato più significativo:

  • 75 a Brescia,
  • 17 a Sarezzo,
  • 16 a Montichiari,
  • 15 a Lumezzane,
  • 13 a Castelmella,
  • 12 a Gardone Valtrompia,
  • 11 a Desenzano, Mazzano e Rovato,
  • 10 a San Zeno Naviglio,
  • 9 a Chiari, Palazzolo sull'Oglio e Villa Carcina,
  • 8 a Bedizzole, Coccaglio, Edolo.

Provincia di Brescia: nuovi casi in 24 ore

Provincia di Brescia: nuovi casi in 7 giorni

Provincia di Brescia: variazione sui 7 giorni

Provincia di Brescia: variazione sui 7 giorni precedenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 609 contagi e 17 bresciani morti: i paesi che piangono le vittime

BresciaToday è in caricamento