menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto soccorso sotto pressione al Civile: 71 pazienti Covid in 24 ore

I numeri negli ospedali bresciani rispecchiano una situazione da "zona rossa"

Ben 71 le persone con sintomi Covid che hanno fatto accesso al pronto soccorso dell'ospedale Civile di Brescia in 24 ore, soltanto 25 quelle che si sono recate nella struttura per altre patologie. Il dato, riferito alla giornata di mercoledì, è sintomatico di una situazione non facile, che fa presagire a breve il passaggio in "zona rossa". 

La pressione sugli ospedali bresciani si fa sentire parecchio e, oltre ai dati relativi agli accessi nel pronto soccorso, è sufficiente dare un'occhiata al numero dei ricoveri nel maggiore nosocomio cittadino, per avere un'idea della situazione. I pazienti Covid ricoverati al Civile si attestano, negli ultimi giorni, intorno ai 460, di cui 36 in terapia intensiva (con un tasso di saturazione superiore al 90%, dato che supera ampiamente la media regionale).

Ancora una volta è confermata la quasi totale provenienza bresciana dei malati, a differenza delle ondate precedenti quando l'ospedale aveva accolto pazienti provenienti da altre province lombarde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento