rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Coronavirus

Questura di Brescia: l'Ufficio immigrazione riapre solo su appuntamento

Da lunedì 8 giugno riaprirà a Brescia l'Ufficio immigrazione della Questura, ma solo su appuntamento: come richiedere i permessi, le proroghe in vigore, come prenotare

Come già per l'Ufficio passaporti, la Questura di Brescia fa sapere che tornerà ad essere aperto al pubblico anche l'Ufficio immigrazione, a partire da lunedì 8 giugno (ma solo su appuntamento) per la consegna dei permessi di soggiorno. Gli appuntamenti precedentemente comunicati via sms sono stati annullati: gli interessati nei prossimi giorni riceveranno un nuovo sms con data e orario della convocazione.

Si potrà accedere all'ufficio solo il giorno dell'appuntamento e all'orario indicato, con una tolleranza di 15 minuti di anticipo, senza alcun accompagnatore. Occorrerà inoltre essere muniti di mascherina e rispettare il dovuto distanziamento sociale, evitando di recarsi in loco in caso di presenza di sintomi influenzali. 

I rilievi fotodattiloscopici

Per quanto riguarda le convocazioni per i rilievi fotodattiloscopici ripartiranno da martedì 16 giugno: le nuove date sono state comunicate via sms. Ci si dovrà presentare in base all'orario indicato nell'appuntamento:

  • Se l'appuntamento è tra le 8 e le 9.30 ci si dovrà presentare in Questura alle 8
  • Se l'appuntamento è tra le 9,30 e le 11 ci si dovrà presentare in Questura alle 9.30
  • Se l'appuntamento è tra le 11 e le 12.30 ci si dovrà presentare in Questura alle 11
  • Se l'appuntamento è tra le 12.30 e le 14 ci si dovrà presentare in Questura alle 12.30

In caso di mancato ricevimento del messaggio, consultare il Portale Immigrazione, autenticandosi con username e password, per verificare la data di effettiva convocazione.

Rilascio del permesso di soggiorno

Gli appuntamenti per il rilascio del permesso di soggiorno per cure mediche, gravidanza o familiare cittadino dell'Unione Europea dovranno essere richiesti via mail all'indirizzo immigrazione.bs@poliziadistato.it. Alla domanda dovranno essere allegati:

  • fotocopia completa del passaporto
  • motivazione della richiesta
  • numero telefonico

L'ufficio provvederà poi a comunicare (sempre via mail) la data di presentazione e la documentazione necessaria.

Protezione internazionale e urgenze

Per quanto riguarda la protezione internazionale si continuerà ad utilizzare l'agenda elettronica Cupa Project. Per le integrazioni documentali non è più possibile consegnarle in Questura, ma vanno trasmesse tramite Posta Raccomandata A/R oppure via PEC al seguente indirizzo: immig.quest.bs@pecps.poliziadistato.it.

Le richieste di informazioni e le situazioni di urgenza devono essere rappresentate tramite email all’indirizzo di posta elettronica immigrazione.bs@poliziadistato.it. Alla richiesta dovrà essere allegata la documentazione comprovante l’urgenza e un recapito telefonico.

Le richieste di accesso atti e le integrazioni dei legali devono essere trasmesse all’indirizzo immig.quest.bs@pecps.poliziadistato.it, allegando copia del documento d’identità dell’assistito ed il mandato. La richiesta di accesso atti dovrà essere motivata e l’estrazione documentale avverrà in modalità digitale.

La proroga della validità dei documenti

Inoltre, si ricorda che in base alla Legge 24.04.2020 n. 27, è prorogata la validità dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale, in scadenza tra il 23.03.2020 e il 31.05.2020, sino al 31.12.2020;
I permessi di soggiorno dei cittadini di paesi terzi in scadenza tra il 31.01.20 e il 31.07.20 conservano la loro validità fino al 31.08.2020.

Sono prorogati fino al medesimo termine anche:

  • I termini per la conversione dei permessi di soggiorno da studio a lavoro e da lavoro stagionale a lavoro subordinato non stagionale;
  • Le autorizzazioni al soggiorno di cui all’art. 5, comma 7, del Testo Unico di cui al D. Lvo n. 286/1998;
  • I documenti di viaggio di cui all’art. 24 del D.Lvo 251/2007;
  • La validità dei nulla osta rilasciati per ricongiungimento familiare di cui agli artt. 28-29 e 29 bis del D.lvo n. 286/98.
  • La validità dei nulla osta rilasciati per lavoro per i casi particolari di cui agli art 27 e seguenti TUI, tra cui ricerca, blue card, trasferimenti intra-societari.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questura di Brescia: l'Ufficio immigrazione riapre solo su appuntamento

BresciaToday è in caricamento